ProgettoWebFirenze

ProgettoWebFirenze

Da ormai oltre 10 anni combatto al fianco dei clienti la dura battaglia per l'indicizzazione dei loro siti web.

Dopo studi di economia e marketing, ho lavorato per qualche tempo presso una agenzia SEO di New York dove ho appreso i primi segreti, gioito per i primi successi e imparato dai primi fallimenti

Oggi, a distanza di qualche anno, ho fondato ProgettoWebFirenze, agenzia di produzione e indicizzazione di siti web a Firenze: tra sviluppatori, grafici, SEO e commerciali siamo ormai in molti e continuiamo a crescere.

Questo è il mio (nostro) blog dove raccogliamo notizie, consigli pareri e qualche sciocchezza sul argomenti come il web design, la SEO ed il web marketing in generale.

Mag 11
Pubblicato in Blog e consigli seo

4 opportunità poco utilizzate di markup che incidono sul SEO

L'esperto SEO Tony Edwards consiglia di sfruttare lo schema di brand, immagini, app e schemi personali poco utilizzati che indirettamente aiutano a promuovere il posizionamento di un sito web per ottenere classifiche migliori.

I dati strutturati nel formato del markup di schema possono avere molteplici vantaggi quando si tratta di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). Anche se non è un fattore di ranking, aiuta indirettamente a posizionare il tuo sito web per classifiche migliori.

Mag 11
Pubblicato in Web marketing

Ricerca per parole chiave basate sull'intento: lascia che Google sia la tua guida

L'articolista Jacob Baadsgaard dà un'occhiata al motivo per cui l'intento è una parte importante della ricerca per parole chiave e spiega come utilizzare Google per guidare le strategie di parole chiave SEM e SEO in modo da non perdere tempo o denaro.

Se traffico a pagamento o organico, quando si tratta di ricerca di marketing le parole chiave sono le regine del palcoscenico. La ricerca per parole chiave è al centro di qualsiasi campagna di marketing di successo, quindi vale la pena iniziare subito. La ricerca per parole chiave, tuttavia, non riguarda solo il volume di ricerca, il livello di concorrenza, le offerte suggerite o altre metriche che vedi in uno strumento di ricerca come il pianificatore di parole chiave di Google. Sebbene tutte queste metriche siano utili, il tratto più importante di ogni parola chiave è l'intento che c'è dietro. Dal punto di vista dei dati, una parola chiave può sembrare perfetta ma se la maggior parte delle ricerche relative a un termine non è correlata alla tua attività, probabilmente quella parola chiave non vale il tuo tempo o il tuo denaro. Sfortunatamente il pianificatore di parole chiave di Google non ti dice molto sull'intento di una parola chiave. Ma questo non significa che devi tentare la fortuna o provare a indovinare. Google può ancora dirti molto sull'intento di una parola chiave: devi solo sapere dove guardare.

Mag 11
Pubblicato in Blog e consigli seo

La lista di controllo SEO di 40 punti per le startup

Le startup non possono permettersi di tralasciare i trucchi SEO quando si tratta di lanciare un nuovo sito, afferma Pratik Dholakiya. Ecco una lista di controllo per aiutarti a rimanere in pista.

Indipendentemente dal fatto che tu stia cercando di rendere pubblico il tuo sito nuovo o di perfezionare il tuo sito con l'ottimizzazione dei motori di ricerca, è importante avere un programma stabilito per assicurarti di non perdere nulla.
A tal fine, abbiamo raccolto 40 fattori che raccomandiamo di integrare nelle liste di controllo per garantire che il tuo SEO rimanga aggiornato.

La seguente lista di controllo tiene conto dei fattori SEO relativi a:

- la tua configurazione del server;
- la tua indicizzazione;
- il tuo contenuto tecnico;
- l'architettura del tuo sito;
- i fattori mobile.

Tieni questa lista a portata di mano la prossima volta che devi valutare il tuo sito.

Mag 11
Pubblicato in Web Design Blog

7 modi per aumentare il coinvolgimento degli utenti su mobile

La ricerca mobile continua a crescere in maniera inarrestabile. Kristopher Jones ha pensato di delineare diverse strategie di messaggistica e marketing alternativo per migliorare i tassi di conversione dai dispositivi mobili. Vediamo in cosa consistono.
Tradizionalmente, gli utenti mobile sono sempre stati semplici osservatori, piuttosto che acquirenti. Secondo uno studio edito da Monetate, infatti, i tassi di conversione dai dispositivi mobili sono meno della metà rispetto ai tassi di conversione da desktop.
Questo accade perché, anche se esiste più di un'opportunità a favore dei siti e-commerce per aumentare le proprie vendite online tramite dispositivi mobili, sussistono alcune barriere che si frappongono tra l'utente e il sito. Il check-out mobile è meno conveniente rispetto a quello sul desktop e la maggior parte del traffico mobile avviene attraverso le app piuttosto che sui siti web.
Con il primo indice mobile finalmente in arrivo e il continuo aumento di popolarità della ricerca vocale, è giunto il momento per ottimizzare la tua strategia di e-commerce mobile e migliorare i tuoi profitti.

Mag 11
Pubblicato in Blog e consigli seo

Comprensione e credibilità: un approccio semplice all'AEO

Nel mio precedente articolo, ho individuato nella comprensione e nella credibilità i due pilastri fondamentali dell'Answer Engine Optimization (AEO). Queste sono le due parole che utilizzo più spesso negli articoli che scrivo, durante le conferenze, le discussioni con clienti e colleghi... e probabilmente anche nel sonno!

Spiegando meglio il significato dei termini comprensione e credibilità calati nel contesto della Ricerca, spero di poter fornire un approccio SEO / AEO (relativamente) semplice ed efficace.

Non credo sia necessario (né tanto meno utile) cercare di capire a fondo il funzionamento interno dell'algoritmo di Google prima di predisporre una strategia SEO / AEO per un brand. Il tempo dedicato a questo aspetto, infatti, sarebbe soltanto tempo sottratto al tuo business, alla tua strategia, alla sua implementazione e al suo ROI (acronimo di Return Of Investment, letteralmente il tasso di rendimento sul totale degli investimenti di un'impresa. È uno degli indici di bilancio più frequentemente utilizzati nell'analisi di redditività aziendale).

Mag 11
Pubblicato in Blog e consigli seo

L'indicizzazione mobile di Google è salpata. Sei a bordo? 5 elementi essenziali SEO

Abbiamo sentito parlare di indicizzazione mobile per tanto tempo e ora finalmente i cambiamenti sono qui. L'esperto del settore Jim Yu condivide con noi cinque modi in cui i webmaster possono ottimizzare i contenuti e gli elementi tecnici in loco per avere successo nel nuovo mondo mobile.

Dopo un'attesa relativamente lunga, Google ha iniziato a pubblicare il suo indice Mobile First. Annunciato nel 2016, l'indice Mobile First è una risposta diretta a uno dei cambiamenti più significativi nel comportamento dei consumatori negli ultimi anni: l'avvento degli smartphone. L'anno scorso, la ricerca ha rivelato che i dispositivi mobili rappresentano il 57% di tutto il traffico, quindi era ovvio che Google avrebbe iniziato ad utilizzare un software per eseguire la scansione e l'indicizzazione dei contenuti mobile. L'obiettivo di Google è quello di lanciare questo indice in tutto il mondo, in una mossa che vedrà il gigante della ricerca accedere alla versione mobile di un sito web per indicizzare e classificare i contenuti. Anche se un utente esegue la ricerca su un dispositivo desktop, Google interrogherà l'indice del contenuto mobile per trovare la risposta più autorevole e pertinente. La versione mobile del tuo sito diventerà quella principale una volta che l'indice sarà effettivamente in uso.

Ci sono state molte speculazioni sull'enorme caos che si è scatenato all'indomani del primo annuncio, ma ora abbiamo superato il periodo delle supposizioni e abbiamo in mano i primi dati. I marketer di ricerca devono essere al loro massimo livello per garantire che i loro siti siano ottimizzati per i dispositivi mobili e in posizione privilegiata per trarre vantaggio da questo sviluppo. I cinque suggerimenti riportati di seguito dovrebbero essere gli input essenziali per tutti gli esperti di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) quando entreremo completamente nell'era del Mobile First.

Mag 08
Pubblicato in Blog e consigli seo

I primi passi dell'audit SEO: problemi di indicizzazione

Anche con una bacchetta magica per SEO non sarà possibile ottenere una pagina web da classificare se la pagina non è stata indicizzata. L'esperto Janet Driscoll Miller ci dà un suggerimento: accertarsi che le pagine Web possano essere indicizzate è fondamentale durante un audit SEO.

Mag 04
Pubblicato in Web marketing

14 suggerimenti per aiutarti a scrivere annunci di Facebook di successo

Vuoi scrivere un annuncio di Facebook che sia di successo senza passare attraverso un corso di copywriting ampio e costoso?

Allora questo post è per te.

Mag 01
Pubblicato in Blog e consigli seo

Ammettiamolo: il Clickbait funziona. Ecco come usarlo a tuo vantaggio!

Aggancia le persone con un titolo creativo usando le parole giuste come "esca" e gli utenti faranno clic sui tuoi link. Questo è quanto afferma il consulente John Lincoln. Ecco 9 esempi di titoli di successo che ottengono le migliori percentuali di click-through.

Apr 27
Pubblicato in Blog e consigli seo

Cinque modi semplici ma intelligenti per promuovere la SEO e gli sforzi per i contenuti del link-building

Non ignorate i problemi tecnici di base di ogni giorno, che si presentano quando rendete pubblico un sito web, come suggerisce il collaboratore Jeremy Knauff: prendetevi cura degli aspetti fondamentali e vedrete i migliori risultati della SEO.

Nel 2018 stare cercando dei modi convincenti, perspicaci e facili per la SEO?

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.