21 punti per un e-commerce di successo

21 punti per un e-commerce di successo
Dec 17 Scritto da 
Pubblicato in E-commerce
Vota questo articolo
(0 Voti)

Abstract

Se la tua azienda vende prodotti tangibili, devi avere una forte presenza online. Ma con così tanta concorrenza nello spazio e-commerce, può essere difficile per te stabilire il tuo terreno, poiché non competi solo con marchi locali e regionali, ma anche con giganti internazionali come Amazon e Walmart.

Ecco perché è importante concentrarti su ogni dettaglio del tuo sito di e-commerce.

Questa guida è utile a tutti: se sei un rivenditore di mattoni e malta che si espande nel business online o una società che opera rigorosamente attraverso Internet, potrai trarre vantaggio da questi suggerimenti.

Non importa se stai costruendo un nuovo sito web o apportando modifiche a quello esistente, seguire questi 21 consigli ti aiuterà a rendere il tuo negozio di e-commerce convincente.

Evita il disordine

I siti web di e-commerce con design semplici hanno tassi di conversione più elevati.

La tua homepage agli occhi di un visitatore dovrebbe essere chiara e messa a fuoco: la sua attenzione deve essere concentrata sui pulsanti CTA (call to action) o direttamente sui prodotti che vendi. Troppa confusione rende difficile identificare il tuo CTA.

Il 53% dei siti web ha CTA che richiedono ai visitatori più di tre secondi per essere individuati: dovresti mirare a ridurre sempre più questo tempo.

torna su

Semplifica i tuoi menu

I menu sono un ottimo modo per organizzare e raggruppare ciò che stai vendendo. Ma non devi complicare eccessivamente le cose: troppe categorie confondono il consumatore, impedendogli di trovare ciò che stanno cercando.

Il menu non dovrebbe essere super-specifico, piuttosto usa termini generici per classificare i tuoi prodotti. Ad esempio, se vendi articoli di abbigliamento, invece di inserire come categorie singole t-shirt, camicie, maglioni e giubbotti, puoi raggrupparle in un'unica categoria con il nome "top".

torna su

Aggiungi una barra di ricerca

Continuiamo a parlare di semplicità. Rimuovere la confusione è fondamentale, ma bisogna comunque lasciare la libertà al consumatore di poter cercare anche uno specifico articolo difficilmente trovabile attraverso i menu.

Inoltre si possono aggiungere filtri sui risultati di ricerca: ciò aiuta i clienti a restringere maggiormente le opzioni in base a parametri ricercati. Per utilizzare questa strategia, dovrai assicurarti che tutti i prodotti siano contrassegnati chiaramente con le etichette appropriate.

torna su

Acquista un servizio di web hosting premium

La velocità è uno degli elementi più importanti di un sito e-commerce di successo. Ogni pagina deve essere caricata rapidamente per generare conversioni elevate. Molte ricerche dimostrano che un ritardo di un secondo nel tempo di caricamento della pagina può portare a una riduzione del 16% nella soddisfazione del cliente e una perdita del 7% nelle conversioni. Se il tuo sito ha un ritardo di due o tre secondi, sei nei guai.

Ancora peggio di un tempo di caricamento lento sono il sito che si blocca, i glitch o i rapporti di errore.

Ecco perché è meglio spendere i soldi per un piano di web hosting premium ora, invece di affrontare questi mal di testa più tardi. Fidati di me, vale la pena investire.

torna su

Elimina i passaggi nel processo di checkout

Una volta che un visitatore del sito decide di acquistare qualcosa, dovrebbe trovare facile completare l'acquisto, è il tuo compito renderlo tale. Ogni passaggio aggiuntivo nel processo di checkout aumenterà le possibilità che loro abbandonino la transazione.

Il 28% dei consumatori ha dichiarato di aver abbandonato un carrello della spesa durante il checkout perché il processo era troppo lungo e complicato. La chiave è ottenere solo le informazioni essenziali dall'acquirente.

Non c'è bisogno di chiedere il nome da nubile della madre, il primo concerto a cui hanno partecipato o il loro posto preferito per le vacanze. Richiedi i dati di fatturazione e l'indirizzo di spedizione, questo è tutto ciò che serve per elaborare una transazione.

torna su

Non forzare gli acquirenti a creare un profilo (ma incoraggialo)

Come ho appena detto, vuoi che i tuoi acquirenti completino il processo di checkout il più rapidamente possibile, ecco perché è necessario offrire un'opzione di checkout guest invece di forzare i visitatori a creare un profilo.

Detto questo, puoi comunque incoraggiarli a creare un profilo per ottenere opzioni riservate: in questo modo possono ad esempio completare il processo di pagamento ancora più velocemente, poiché tutte le loro informazioni vengono salvate nei loro account. Caratteristiche sottili come questa incoraggiano la registrazione del profilo senza essere fastidiosi o fare troppa pressione sul cliente.

torna su

Invia e-mail per gli acquisti dimenticati nel carrello

Dopo che un utente imposta il proprio profilo, è possibile sapere quando aggiungono qualcosa al proprio carrello senza acquistarlo. Non ignorare questo dettaglio, stai perdendo denaro; spesso erano solo un clic o due lontano dal completamento della transazione. Chiaramente, erano interessati al prodotto abbastanza da aggiungerlo al loro carrello e l'invio di una e-mail che ricorda all'utente l'oggetto può essere sufficiente per finalizzare la vendita.

torna su

Dai priorità alla SEO

Non tutti quelli che desiderano ciò che stai vendendo giungerà direttamente sul tuo sito. Infatti, la ricerca mostra che il 46% dei consumatori avvia il processo di acquisto tramite un motore di ricerca, come Google: se il tuo sito di e-commerce non è uno dei risultati migliori, compreranno da uno dei tuoi concorrenti. Ecco perché è così importante concentrare i tuoi sforzi sull'ottimizzazione dei motori di ricerca.

torna su

Scrivi regolarmente post sul blog

Quanto spesso la stessa persona visita il tuo sito di e-commerce? Le persone non acquistano qualcosa ogni giorno, probabilmente non compreranno qualcosa neanche una volta alla settimana. Solo i tuoi migliori clienti potrebbero acquistare una volta al mese.

Creare un blog in aggiunta al tuo sito di e-commerce è un ottimo modo per creare un forte seguito: così le persone hanno un motivo per controllare il tuo sito ogni giorno o settimana e una volta che sono sul sito, saranno più propensi ad acquistare qualcosa.

torna su

Costruisci una lista di abbonati email

Per incentivare il traffico verso il tuo sito puoi creare una mailing list: una volta che hai un indirizzo email di un abbonato, puoi contattarli con offerte speciali e promozioni per invogliare le vendite. Un ottimo modo per aggiungere abbonati è quello di raccogliere gli indirizzi email durante il processo di checkout. Puoi anche offrire un incentivo per gli acquirenti a registrarsi tramite e-mail, ad esempio con uno sconto sul loro prossimo acquisto.

torna su

Accetta quante più opzioni di pagamento possibile

Non puoi presumere che tutti abbiano una Visa o una MasterCard, quindi necessariamente devi predisporre pagamenti anche con altre carte come Discover e American Express.

È utile anche che il tuo sito accetti opzioni di pagamento alternative come PayPal e Apple Pay.

torna su

Scrivi descrizioni di prodotti informativi

Non puoi vendere qualcosa con un solo nome, ogni prodotto sul tuo sito web deve avere una descrizione informativa. Assicurati di evitare grandi blocchi di testo e mantieni queste descrizioni brevi e precise. Spiega come funziona il prodotto evidenziando i principali vantaggi; non è necessario spiegare l'intera cronologia del prodotto o il modo in cui è stato realizzato, ciò non incrementerà le vendite. È anche possibile utilizzare i punti elenco per semplificare ai consumatori la scansione del testo e la lettura della descrizione.

torna su

Sbarazzati degli annunci

Alcuni di voi potrebbero utilizzare il sito di e-commerce come piattaforma per vendere spazi pubblicitari ad altri marchi. Questo è uno dei più grandi errori che tu possa fare: certo, potresti ottenere un reddito aggiuntivo, ma non vale la pena di allontanare i propri clienti. Gli annunci pubblicitari e i popup a comparsa possono sembrare spam: l'82% dei consumatori negli Stati Uniti dice che gli annunci online siano dirompenti per la loro esperienza di acquisto.

torna su

Fornisci un servizio clienti facilmente accessibile

Non tutte le transazioni sul tuo sito di e-commerce andranno a buon fine, i clienti avranno domande e problemi. Ecco perché è necessario disporre di un servizio di assistenza clienti immediatamente disponibile attraverso varie opzioni come telefono, email e live chat. Inoltre il servizio clienti deve essere amichevole, non tenere i clienti in attesa e assicurati che il personale sia addestrato a risolvere i problemi in modo rapido ed efficiente.

torna su

Esegui test e analizza i risultati

Se esegui regolarmente test A/B, avrai una comprensione migliore riguardo l'andamento del tuo sito: potrai regolare il posizionamento del CTA, il suo aspetto o il colore del pulsante. Determina quali pagine stanno generando il maggior numero di vendite e, sulla base dei risultati dei test, puoi apportare le modifiche necessarie, aumentando le probabilità di successo.

torna su

Vai su mobile

Il tuo sito di e-commerce deve essere ottimizzato per i dispositivi mobili perché negli ultimi sei mesi il 62% delle persone che possedevano uno smartphone utilizzava i propri dispositivi per completare gli acquisti online. Non puoi permetterti di escludere gli acquirenti mobili. Se vuoi portare la tua strategia mobile al livello successivo, potresti anche prendere in considerazione la possibilità di creare un'app per la tua attività di e-commerce.

torna su

Offri la spedizione gratuita

È semplice: non caricare i costi di spedizione ai tuoi clienti. Questo perché i costi imprevisti sono la ragione principale per l'abbandono nel carrello dei potenziali acquisti. Mettiti nei panni di un consumatore: vedono un prezzo elencato su una pagina del tuo sito, ma al momento del pagamento, vedono addebiti costi aggiuntivi. Questi spingono le persone ad allontanarsi. Aumenta i prezzi dei tuoi prodotti per coprire eventuali spese di spedizione sostenute da te anziché pagare separatamente per la spedizione.

torna su

Collabora con i brand influencer

Stabilire una credibilità è uno dei modi migliori per aumentare le vendite e avere un sito di e-commerce di successo. Avere una celebrità o qualcuno con un forte seguito sociale che promuova il tuo sito ti farà sembrare più legittimo. Questa tattica di marketing non sarà gratuita, ma può sicuramente produrre un ROI elevato. Devi solo assicurarti di lavorare con qualcuno correlato al tuo settore.

torna su

Mostra immagini di alta qualità dei prodotti

Avviare un negozio di e-commerce significa che i clienti non arrivano a toccare e sentire i prodotti nello stesso modo in cui possono in un negozio fisico. Si affidano alle immagini per dare loro un'idea di ciò che stanno acquistando, ecco perché è necessario scattare più foto da ogni angolazione. So che questo può sembrare noioso, ma è necessario.

torna su

Dai dimostrazioni video

Talvolta le immagini non bastano. Secondo Forbes, il 90% dei consumatori afferma che i video li aiutano a prendere una decisione sull'acquisto di un prodotto. Le informazioni aggiuntive facilitano maggiormente l'apprendimento dei prodotti da parte del consumatore.

torna su

Inserisci recensioni e testimonianze dei clienti

Testimonianze e recensioni sono un altro modo per aggiungere credibilità ai prodotti e al marchio, è importante includerli sul tuo sito di e-commerce. Dopo che un cliente ha acquistato qualcosa, invia un'email di follow-up chiedendo loro di recensire l'articolo comprato e assicurati di dare loro il tempo sufficiente prima di chiedere il loro feedback.

Mi rendo conto che questo può essere spaventoso per alcuni di voi, poiché non tutti saranno contenti dei tuoi prodotti e l'idea che i commenti negativi vengano visualizzati pubblicamente può spaventare alcuni marchi. Ma va bene, non lasciarti scoraggiare da alcune cattive recensioni, poiché queste renderanno più legittimo e credibile il tuo lavoro.

torna su

Conclusioni

Creare un sito di e-commerce di successo non è un compito facile. Fortunatamente, puoi fare molte cose per migliorare le tue possibilità di incentivare le vendite e mantenere i tuoi clienti sempre più fedeli. Non lasciare che questo elenco di consigli ti intimidisca, non mi aspetto che tu applichi tutti i 21 punti in una notte. Ciò detto, dovresti iniziare a identificare i cambiamenti che devono essere fatti e dare la priorità a quelli che ritieni più importanti.

torna su
Etichettato sotto :
469

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.