4 opportunità poco utilizzate di markup che incidono sul SEO

4 opportunità poco utilizzate di markup che incidono sul SEO
Jun 01 Scritto da 
Pubblicato in Blog e consigli seo
Vota questo articolo
(0 Voti)

Abstract

L'esperto SEO Tony Edwards consiglia di sfruttare lo schema di brand, immagini, app e schemi personali poco utilizzati che indirettamente aiutano a promuovere il posizionamento di un sito web per ottenere classifiche migliori.

I dati strutturati nel formato del markup di schema possono avere molteplici vantaggi quando si tratta di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). Anche se non è un fattore di ranking, aiuta indirettamente a posizionare il tuo sito web per classifiche migliori.

 

Alcuni dei vantaggi dell'utilizzo di dati strutturati sono:
- Miglioramento della scansione dei contenuti sul tuo sito. I dati strutturati servono al contenuto in un formato comprensibile che i motori di ricerca possono facilmente leggere e riconoscere.
- Il potenziale per ottenere risultati ricchi (ad esempio, rich snippet, knowledge graph) viene visualizzato nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP), che possono migliorare la visibilità della ricerca organica e la percentuale organica di clic. Alcuni markup di schema, come recensioni di prodotti e valutazioni aggregate, possono essere utilizzati negli annunci a pagamento all'interno di Google.
- Alcune piattaforme social, come Pinterest, riconoscono il markup di schema. Pinterest utilizza il markup, come quello di schema di prodotti e ricette, per alimentare ricchi contenuti.

Ora esistono molte opportunità di markup di schema, dato che la community degli schemi e i motori di ricerca hanno lavorato nel corso degli anni per espandere la compatibilità di diversi tipi di contenuto. La maggior parte dei siti web su Internet utilizza un certo livello di markup di schema, tuttavia esistono alcune opportunità di markup di schema poco utilizzate che possono avere grandi vantaggi se sfruttate.

Ecco quattro opportunità di markup dello schema da utilizzare.

1. Elementi del marchio all'interno del markup di schema dell'organizzazione

Il markup di schema dell'organizzazione è uno degli elementi che Google utilizza come riferimento per le informazioni sul marchio nei pannelli del grafico della conoscenza. Ci sono alcune cose che puoi specificare all'interno di questo markup per rafforzare ulteriormente il tuo brand e far apparire più elementi nel pannello del tuo grafico delle conoscenze.

- Nomi alternativi
Se il tuo marchio è oggetto di numerose ricerche che sfruttano diverse varianti, questo è un ottimo modo per aiutare Google a comprendere queste variazioni e assicurarsi che il tuo grafico delle conoscenze appaia pure per queste variazioni.
Esempio: AZEK utilizza nomi alternativi di articoli all'interno del markup di schema dell'organizzazione per evidenziare diverse varianti del nome del marchio.

nomi alternativi di articoli all'interno del markup di schema

- Numero di telefono e indirizzo email

Evidenziando un servizio clienti o il numero dell'ufficio commerciale nel markup di schema dell'organizzazione, è più probabile che appaia nel pannello del grafico della conoscenza, il che può portare a un maggior coinvolgimento del cliente e di conseguenza ad un numero più alto di conversioni. Gli indirizzi e-mail hanno anche il potenziale per apparire nei pannelli del grafico della conoscenza e snippet in evidenza del marchio.
Esempio: Roomandboard.com evidenzia 800 fra numeri e indirizzi mail nel markup di schema dell'organizzazione.

markup di schema

2. Markup dello schema di Image Gallery

Il markup di schema Image Gallery è una grande opportunità per contrassegnare tutte le immagini all'interno di una galleria. Questo può essere di forte impatto per le pagine dei prodotti che di solito hanno una galleria di immagini che visualizza solo quattro o cinque immagini. Consente al motore di ricerca Google infatti di riconoscere facilmente le diverse immagini e utilizzarle in seguito per diversi tipi di risultati.

Esempio: il sito Roomandboard.com utilizza il markup Image Gallery per evidenziare tutte le immagini sulle singole pagine dei prodotti.

Markup dello schema di Image Gallery

3. Markup dello schema app

Con più smartphone in uso, molte aziende ora hanno applicazioni mobili che permettono una perfetta visualizzazione dei prodotti anche on line. Tuttavia, molti siti non sfruttano il markup di schema Mobile Application sui propri siti. La maggior parte dei siti Web ha una landing page dedicata per le proprie applicazioni mobili.

Esempio: pagina di destinazione dell'app dello store Macy

Markup dello schema app

Esempio: markup Mobile Application

4. Schema persona markup sui profili dei dipendenti

Molti siti web elencano i profili dei dipendenti per i loro team esecutivi e altri. C'è un'opportunità per contrassegnare questa informazione, che spesso include il nome, il ruolo professionale e la foto del dipendente, e talvolta una breve descrizione, con lo schema markup Person. Ciò può aiutare il tuo sito a potenziare i risultati del grafico della conoscenza e apparire in certi risultati soddisfacenti per i tuoi dipendenti.

Esempio: risposta diretta con informazioni sui dipendenti

tonyedwards4

Esempio: Healthfirst utilizza lo schema markup Person nella sua pagina Leadership.

tonyedwards3

Conclusione

Quindi, ecco qua: quattro opportunità di markup dello schema che potresti non utilizzare attualmente e che puoi sfruttare se applicabile al tuo sito. Sfruttare queste indicazioni vuol dire assicurarsi una possibilità in più per emergere nel posizionamento e comparire sempre ai primi posti per quanto riguarda le ricerche on line nei principali motori di ricerca. Prova subito i consigli di Tony Edwards per verificare la loro efficacia.

Etichettato sotto :
1279 Ultima modifica il %PM, %21 %684 %2018
ProgettoWebFirenze

Da ormai oltre 10 anni combatto al fianco dei clienti la dura battaglia per l'indicizzazione dei loro siti web.

Dopo studi di economia e marketing, ho lavorato per qualche tempo presso una agenzia SEO di New York dove ho appreso i primi segreti, gioito per i primi successi e imparato dai primi fallimenti

Oggi, a distanza di qualche anno, ho fondato ProgettoWebFirenze, agenzia di produzione e indicizzazione di siti web a Firenze: tra sviluppatori, grafici, SEO e commerciali siamo ormai in molti e continuiamo a crescere.

Questo è il mio (nostro) blog dove raccogliamo notizie, consigli pareri e qualche sciocchezza sul argomenti come il web design, la SEO ed il web marketing in generale.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.