6 Strategie Local dopo l'aggiornamento Google di Agosto

6 Strategie Local dopo l'aggiornamento Google di Agosto
Oct 05 Scritto da 
Pubblicato in Blog e consigli seo
Vota questo articolo
(0 Voti)

Abstract

Se anche il tuo sito web è stato interessato dal recente aggiornamento dell'algoritmo di Google, ecco una panoramica completa sulle conseguenze apportate ai siti di attività locali e piccole imprese.

Moltissime agenzie SEO si occupano di siti web di piccole e medie imprese, che lavorano specialmente a livello locale operando online con quella che viene definita local SEO. Si tratta di procedure e tecniche di posizionamento, che aiutano le piccole attività imprenditoriali e i liberi professionisti a farsi trovare dai loro clienti, quando questi effettuano ricerche geografiche specifiche. 

Chiunque abbia a che fare con questo tipo di attività nel web, sia professionisti del settore che imprenditori, sarà sicuramente particolarmente interessato a capire come il recente aggiornamento dell’algoritmo di Google abbia influito sulle ricerche locali.

Abbiamo passato le ultime settimane ad analizzare decine di siti web, studiandoli bene in profondità, visionando centinaia di volte i dati precedenti e successivi il fatidico aggiornamento, per cercare di capire esattamente cosa sia cambiato con quest’ultimo upgrade di Google. Di seguito sono elencati 6 aspetti rilevanti e pattern che abbiamo notato in seguito all'aggiornamento.

 

 

Tuttavia bisogna tenere presente che si tratta di osservazioni basate su una serie di risultati e siti web, perciò vanno prese come spunti di riflessione e punti di partenza per le proprie valutazioni personali. Poiché abbiamo analizzato soltanto i siti ottimizzati per la local SEO, questi risultati sono molto specifici per questa tipologia di siti web, perciò potrebbero non essere d’aiuto per realtà differenti. 

Allo stesso tempo siamo stati attenti a includere solo gli elementi più ricorrenti, analizzati e riscontrati più volte in numerosi siti e settori studiati. Per capire meglio cercherò di fare degli esempi pratici e illustrare le osservazioni punto per punto, comunque deve essere chiaro che tali risultati sono il frutto dell’individuazione di pattern ricorrenti in decine di siti web.

Questo aggiornamento non è collegato ai link

Per quanto ne sappiamo, l’aggiornamento di agosto è collegato direttamente alla qualità dei contenuti presenti sui siti web più che ai link. Ad esempio un nostro cliente ha ricevuto un aumento del traffico organico dopo l’upgrade, su quasi tutte le parole chiave che stavamo monitorando.

Allo stesso tempo tutto il lavoro svolto finora sul sito è stato basato sul miglioramento della qualità dei contenuti, infatti non sono state avviate campagne di acquisizione di link, perciò questa tesi è da escludere almeno per il momento.

links ad agosto

Importanza delle keyword

Chi lavora nel settore delle ricerche locali sa quanto sia difficile far posizionare un’azienda anche in una città vicina, ma a volte è possibile. Ad esempio lavoriamo con un'impresa situata nella periferia di una grande città, che per l’anonimato diremo si tratti di Roma. 

Facciamo conto che questa attività si trova a Roma, ma che allo stesso tempo ottiene quasi tutti i suoi clienti tramite ricerche locali provenienti da Napoli. Dopo l’aggiornamento di agosto dell’algoritmo di Google, la maggior parte delle parole chiave che stavamo monitorando con cui il sito era posizionato è migliorata nel posizionamento.

Con grande sorpresa le ricerche del tipo "keyword + Napoli" sono tutte migliorate nel posizionamento delle singole URL, nonostante la posizione geografica effettiva dell’azienda sia invece Roma. Anche un altro sito web ha subito un calo nelle visite, per quanto riguarda le ricerche organiche e solo verso le keyword posizionate con la città principale, mentre sono aumentate o si sono mantenute stabili quelle relative alle città limitrofe.

I risultati organici e quelli locali sono cambiati

Per monitorare i siti dei nostri clienti disponiamo di sistemi di tracciamento avanzati, oltre ovviamente ai classici Google Analytics e Seozoom, per eseguire quotidianamente scansioni quanto più dettagliate possibile di tutti i nostri siti web.

In questo modo possiamo valutare accuratamente le conseguenze degli aggiornamenti dell’algoritmo di Google, capendo dove influiscono maggiormente per poi intervenire. La maggior parte degli aggiornamenti precedenti influivano sui risultati organici o in alternativa sulle ricerche locali, un pattern sempre uguale che non destava particolari preoccupazioni.

Tuttavia l’ultimo aggiornamento di agosto ha avuto un impatto su entrambe le ricerche, un comportamento strano e inconsueto, anche se bisogna fare una piccola differenza. A livello delle local search l’impatto più forte si è registrato fra il 31 luglio e il 1° agosto, mentre l'aggiornamento sul traffico organico si è fatto sentire subito dopo, fra il 1° e il 2 agosto.

L’aggiornamento dell’algoritmo ha aumentato il divario tra ricerche organiche e locali

Di solito esiste una forte correlazione tra i siti che si posizionano organicamente, rispetto a quelli che invece lo fanno sui risultati di ricerca locali. Tuttavia con questo aggiornamento non si è notata più tale sintonia. I siti che hanno ricevuto un forte aumento nel traffico organico non hanno ottenuto gli stessi risultati nelle local search e viceversa.

Inoltre abbiamo notato molti siti web in cui tale pattern è stato completamente capovolto. Diversi portali, dopo agosto, hanno aumentato le visite organiche ma sono praticamente scomparsi da quelle locali, oppure sono schizzati alle stelle nelle ricerche locali ma hanno perso quasi tutto il traffico organico legato alle keyword generiche.

Addirittura un sito ha registrato un calo fortissimo sul traffico organico, rimanendo duramente colpito dopo l’aggiornamento dell’algoritmo. Allo stesso tempo le ricerche geografiche sono aumentate notevolmente, infatti ha iniziato a ricevere tantissime chiamate provenienti dai contatti della scheda di Google My Business, ottenendo in un mese quasi il triplo delle chiamate ricevute dall'inizio dell'anno.

I video caroselli sono aumentati nelle ricerche locali

Su migliaia di parole chiave che abbiamo analizzato in numerosi settori, sempre inerenti le local search e le ricerche geografiche, abbiamo notato un consistente aumento dei caroselli video, che invece quasi non esistevano prima dell'aggiornamento.

Questo strumento era presente già da diversi anni in alcune pagine dei risultati di ricerca, soprattutto per quanto riguarda le ricerche informative e transazionali. Tuttavia dopo l'aggiornamento dell’algoritmo di Google di agosto i video di Youtube sono comparsi massicciamente anche in queste SERP, diventando di fatto un elemento importante per il posizionamento delle attività locali.

Un forte impatto in alcuni settori specifici

Sono d'accordo con diversi esperti SEO, che ultimamente hanno affermato come questo aggiornamento abbia colpito soprattutto alcuni tipi di siti web e nicchie, come ad esempio quelli inerenti il settore medicale, specialmente le piattaforme legate all'assistenza sanitaria.

Ad esempio seguiamo vari siti web di avvocati, dove abbiamo scoperto che le pagine che hanno registrato una caduta più netta e forte sono state quelle che trattavano casi legati alla salute, come eventi di malasanità e risarcimenti. Lo stesso è successo con siti di servizi specializzati per la riabilitazione, che hanno perso oltre il 70% del loro traffico organico dal giorno alla notte.

sito sulla ribilitazione da droghe

Queste sono soltanto alcune delle mie considerazioni personali, basate su decine di siti web legati alle ricerche locali, tuttavia si tratta ancora di dati non definitivi che andranno ulteriormente sviluppati. Soltanto così sarà possibile raggiungere una maggiore comprensione, per capire del tutto l’impatto dell’ultimo aggiornamento dell’algoritmo di Google di agosto sulle local search.

Se anche tu hai notato cambiamenti nel traffico organico e nel posizionamento, oppure sei in possesso di dati contrastanti con quanto appena letto, sentiti libero di condividerli, cercheremo di capire insieme come risolvere questa situazione e recuperare il posizionamento perso.

130 Ultima modifica il 09-10-2018

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.