Cos'è il SEO: una spiegazione facile

Cos'è il SEO: una spiegazione facile
Nov 09 Scritto da 
Pubblicato in Blog e consigli seo
Vota questo articolo
(0 Voti)

Come per quanto riguarda la forma fisica, il posizionamento di un sito all'interno dei motori di ricerca richiede tempo. Il giornalista Kaspar Szymanski ha spiegato le analogie con l'attività fisica al fine di sensibilizzare i clienti e i neofiti.

Coloro che lavorano nel settore del SEO e gli istruttori di fitness, possono entrambi trovarsi di fronte a un grande imbarazzo qualora i clienti chiedano delle garanzie sui risultati, poiché è impossibile dare delle certezze assolute. Ciò è spiacevole, ma è la verità.

Nessun settore è libero dai ciarlatani, i quali illudono i propri clienti con promesse irrealizzabili e causano dei danni a se stessi, ai loro utenti e all'intero settore in cui operano.

Il SEO, ovvero l'ottimizzazione del posizionamento dei siti nei motori di ricerca, e lo sport amatoriale, in apparenza non sembrano avere molte cose in comune. Valutando la situazione più attentamente, però, in entrambi i settori vi sono delle forti similitudini, prendendo in considerazione una corretta gestione del lavoro.

1 Innanzitutto, sia nel fitness che nel SEO non esistono garanzie. Il consulente o l'allenatore non possono far altro che dare delle indicazioni in termini di progettazione e di esecuzione. Il resto del lavoro spetta al cliente.

2 In entrambe le aree è fondamentale impiegare le giuste energie ed effettuare una pianificazione a lungo termine. Dei piani di ottimizzazione 'una tantum' hanno il medesimo potenziale di una singola sessione di allenamento intenso: nessuno.

3 Sia gli atleti che coloro che operano nel SEO con serietà saranno d'accordo: non esistono scorciatoie che possano funzionare per un prolungato periodo senza causare effetti collaterali. Non ci sono pozioni magiche che trasformeranno immediatamente una persona sedentaria in un atleta, e non vi sono nemmeno dei programmi che possano far salire in cima al posizionamento un sito web povero di contenuti, se non per pochissimo tempo. I risultati stabili richiedono un duro lavoro.

4 L'alimentazione è estremamente importante. Nemmeno la perfetta esecuzione del miglior programma di allenamento può dare i risultati prefissati se l'atleta non lo abbina a una corretta nutrizione. Allo stesso modo, una perfetta ottimizzazione di una pagina web non sarà sufficiente, se non supportata da una valida Link Building. I link, infatti, sono vitali per un sito web. Esattamente come le cattive abitudini alimentari per uno sportivo, una cattiva Link Building porterà effetti che limiteranno i risultati.

5 Né il SEO e né lo sport sono ambiti in cui si gareggia a parità di condizioni. Nello sport, la struttura fisica determina, ad alti livelli, i limiti fino ai quali un atleta può spingersi. Solo poche persone possiedono un corpo perfetto e che richiede pochi sforzi per entrare in forma, così come sono pochi i siti web che possono essere in grado di presentare un'offerta unica da rendere l'azienda immediatamente popolare tra i consumatori. C'è però da considerare che tante persone e tanti siti web hanno il potenziale per poter arrivare in cima.

6 L'ottimizzazione dei siti e l'allenamento agonistico possono rappresentare delle esperienze frustranti, poiché comunque vi è sempre la possibilità che qualcuno possa ottenere dei risultati migliori, nonostante gli sforzi praticati. Questo è il motivo per il quale il punto seguente è importante per ottenere un successo a lungo termine.

7 La motivazione è fondamentale. Nessun allenamento dovrebbe essere stimolato da terze persone, le quali possono essere più o meno schiette. Nello sport, condurre uno stile di vita più equilibrato consente di mantenere con più facilità la strada tracciata. L'ottimizzazione per i motori di ricerca può portare o meno al desiderato posizionamento del sito. Ottimizzare un sito web per gli utenti più affezionati o meglio ancora, per far nascere un grande business online, non garantisce il successo nell'ambito del posizionamento, ma consente di avere maggiori possibilità di evitare delle spiacevoli battute d'arresto.

8 Sia con i programmi di allenamento che con il SEO, valutare i progressi ottenuti è tutto. Senza degli obiettivi intermedi da conseguire, il successo non può essere raggiunto.

9 Proprio come l'esercizio fisico, l'ottimizzazione dei motori di ricerca richiede inizialmente un minimo di concentrazione e pochi strumenti: un paio di scarpe da ginnastica decenti per quanto concerne l'attività fisica, e i dati forniti dalla Google Search Console per quanto riguarda il SEO. Entrambe le discipline, tuttavia, richiedono attrezzature più sofisticate per continuare a compiere i progressi stabiliti. Per un atleta potrebbe essere necessario dotarsi di un cardio-frequenzimetro, mentre MajesticSEO oppure Onpage.org potrebbero rappresentare gli strumenti giusti per chi opera nel SEO.

10 Per il SEO e per lo sport c'è una semplice regola da seguire quando si è davanti a delle offerte speciali: se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente non è vero.

Come l'allenamento per un atleta amatoriale, un'ottimizzazione a lungo termine del sito consente alle aziende di evitare di correre dei rischi, continuando a puntare l'obiettivo prefissato e mantenendo alta la concentrazione. Si tratta semplicemente di tenersi in forma il più a lungo possibile. Cercare semplicemente di seguire l'ultima tendenza, in entrambi i casi, poterà esclusivamente a una perdita di tempo.

Infine, c'è un'altra similitudine tra il SEO e l'attività fisica: più diventano un'abitudine ed entrano a far parte della routine quotidiana, e più sono le chance di conseguire un successo superiore alle aspettative iniziali.

Etichettato sotto :
656 Ultima modifica il %PM, %07 %816 %2017
ProgettoWebFirenze

Da ormai oltre 10 anni combatto al fianco dei clienti la dura battaglia per l'indicizzazione dei loro siti web.

Dopo studi di economia e marketing, ho lavorato per qualche tempo presso una agenzia SEO di New York dove ho appreso i primi segreti, gioito per i primi successi e imparato dai primi fallimenti

Oggi, a distanza di qualche anno, ho fondato ProgettoWebFirenze, agenzia di produzione e indicizzazione di siti web a Firenze: tra sviluppatori, grafici, SEO e commerciali siamo ormai in molti e continuiamo a crescere.

Questo è il mio (nostro) blog dove raccogliamo notizie, consigli pareri e qualche sciocchezza sul argomenti come il web design, la SEO ed il web marketing in generale.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.