7 regole SEO per essere visibili nel 2017

7 regole SEO per essere visibili nel 2017
Feb 22 Scritto da 
Pubblicato in Blog e consigli seo
Vota questo articolo
(0 Voti)

Chiunque abbia a che fare con la gestione di un sito o di una pagina internet e desideri ottimizzare i suoi risultati, in termini di visibilità e risposta dell'utenza, dovrebbe sapere cosa sia la SEO. La Search Engine Optimization, cioè l'ottimizzazione dedicata ai motori di ricerca, costituisce infatti uno dei più preziosi strumenti per pianificare una strategia di successo per il proprio business online. Essa comprende una serie di attività diversificate ma tutte rivolte a un unico, essenziale scopo: architettare un insieme di contenuti che, per le proprie particolari caratteristiche, siano in grado di catturare l'attenzione dei motori di ricerca e di conservare un buon posizionamento.

 

La principale caratteristica di queste strategie è la loro dinamicità, perché dovranno evolversi per offrire una risposta efficace alle modalità di indicizzazione sempre nuove dei vari motori di ricerca. Il punto di riferimento principale in tema di SEO rimane Google, che con il suo sofisticato algoritmo sempre in evoluzione, continua a dettare una parte importante anche se di certo non l'unica dei parametri di riferimento per l'indicizzazione delle pagine web. Compito di ogni professionista della SEO, ma anche di chi abbia interesse a utilizzare al meglio gli strumenti di marketing online a sua disposizione, sarà quindi quello di stare sempre al passo con le ultime tendenze in fatto di SEO: ecco quali sono i trend da tenere d'occhio quest'anno, per una pagina web efficace e visibile sul web.

1) Meno attenzione alla SEO, più attenzione ai contenuti e all'esperienza utente

Ebbene, sì: la prima regola della SEO di nuovissima generazione sembra una contraddizione, ma non lo è. L'ottimizzazione, così come l'abbiamo conosciuta fino ad oggi, costringeva a riporre energie e attenzione verso aspetti meramente tecnici di costruzione della pagina, come il semplice posizionamento e la quantità di parole chiave ripetute nel testo. Oggi, algoritmi più ''intelligenti'', sono in grado di spostare il focus verso qualità effettive di un sito internet: esperienza utente e utilità del contenuto sono in cima alle virtù di un contenuto internet che aspira a un buon posizionamento tra i risultati di ricerca. Per costruire una pagina web di successo, destinata ad avere una buona visibilità e a costituire il veicolo ottimale per il tuo marketing, oggi dovrai quindi fare attenzione a molti aspetti che prima non dovevi tenere in considerazione. L'approccio al web da parte dell'utenza è cambiato rispetto al passato, soprattutto a fronte della crescita smisurata dei contenuti e all'introduzione sul mercato di innumerevoli tipologie di device mobile. Per migliorare l'esperienza di navigazione dovrai: 

  • costruire il tuo sito in modo da assicurarne la leggibilità e la navigazione fluida anche da tablet e smartphone;
  • migliorare i tempi di caricamento dei contenuti: gli utenti hanno sempre meno pazienza, preferendo cambiare fonte nel caso di lunghe attese;
  • creare dei contenuti semplici da leggere e da comprendere;
  • non ingannare i tuoi utenti: crea contenuti effettivamente coerenti con le chiavi di ricerca;
  • scegliere la brevità: sarai ricompensato;
  • servirti di grassetti e corsivi per sottolineare i passaggi più importanti del testo, catturare l'attenzione dei lettori e facilitare la lettura;
  • allineare il testo e le immagini a sinistra (o a destra) a seconda del senso di lettura del tuo pubblico: questo renderà più semplice usufruire del contenuto e più piacevole l'esperienza visiva. 

Riassumendo, una pagina web efficace secondo le più moderne tecniche della SEO è una pagina web utile e piacevole per il tuo utente. Ragionando a lungo termine, insomma, si punta verso la fidelizzazione del lettore, cercando di aumentare il tempo di permanenza medio sulla pagine e i ritorni abituali degli utenti. 

2) Più qualità, meno ripetizioni delle parole chiave

Dimentica quello che hai fatto fino a ora: ripetere le parole chiave senza misura, anche a discapito della qualità del testo, non è più una buona idea. Se il tuo obiettivo è quello di ottimizzare il tuo testo per la SEO di nuova generazione, devi trovare il compromesso ottimale tra quantità e qualità. Le parole chiave sono sicuramente uno degli indici di maggiore importanza per garantire alla tua pagina un buon posizionamento tra i risultati dei principali motori di ricerca, eppure oggi è diventato altrettanto importante scegliere le keywords più adatte e coerenti con il contenuto effettivo della tua pagina. Comprendere meglio questo punto sarà di immediata utilità per il business: l'algoritmo di Google è sempre più sofisticato, e per questo in grado di scremare tra contenuti effettivamente utili all'utente e testi costruiti appositamente per ''forzare'' i risultati di ricerca. Il tuo obiettivo, ancora una volta, sarà quello di rispondere con sincerità agli interessi e alle esigenze del tuo pubblico, creando un sito in linea con le sue reali aspettative. Gli strumenti a tua disposizione sono tre:

  • - Delineare con precisione il tipo di utente al quale intendi rivolgerti. Quali sono le necessità specifiche alle quali il tuo prodotto/servizio vuole rispondere? Quali domande portano gli utenti sulle tue pagine e quali risposte possono spingerli a rimanere o a tornare?
  • - Allinearti con il tuo target di riferimento. Dopo aver dato risposta ai punti precedenti, non ti resterà che allineare con la maggiore sincerità possibile il contenuto da te offerto alle esigenze del tuo pubblico. Coerenza e qualità determineranno la risposta che desideravi in termini di traffico e visibilità.
  • - Cambiare nel tempo. Il web è un mondo estremamente dinamico: ciò che oggi costituisce un valore, non è detto che lo faccia anche il giorno dopo. La migliore strategia che puoi adottare è quella di non rimanere mai indietro rispetto alle aspettative dei tuoi utenti, creando contenuti sempre al passo con le ultime novità e in linea con le reali interazioni del tuo pubblico. Al contrario, la staticità sul web è sinonimo di invisibilità.

3) Le nuove frontiere: la ricerca vocale

Hai mai pensato a come la ricerca vocale stia prendendo piede e trasformando il nostro modo di approcciarci al web? Se durante il primo periodo dopo la sua introduzione, infatti, questo strumento ha esercitato un impatto piuttosto limitato sulla SEO, oggi non si può dire altrettanto. Soprattutto grazie alla diffusione dei dispositivi mobili, infatti, questo modo di fare ricerca sul web ha iniziato a costituire un'alternativa sempre più interessante alla digitazione manuale. Le chiavi di ricerca vocali sono, in questo caso, più lunghe e articolate rispetto a quelle digitate tradizionalmente: adattare i testi a queste nuove forme di ricerca consentirà di accaparrarsi un'importante fetta di utenza. Puoi intervenire attraverso vari accorgimenti efficaci:

  • adatta i tuoi contenuti in modo che rispondano in maniera ottimale alle ricerche geo-localizzate;
  • arricchisci la tua sezione FAQ, inserendo le risposte specifiche alle domande poste dagli utenti attraverso lo strumento della ricerca vocale;
  • crea un sotto-testo di contenuti aggiuntivi, che costruiscano una struttura di informazioni articolate e complete sulle quali l'utente possa approdare al termine della sua ricerca.

La SEO rimane un insieme di tecniche che concentra il suo focus sulla ricerca scritta. Eppure escludere dalla propria visione i nuovi strumenti di ricerca vocale sarebbe un atteggiamento poco lungimirante verso le nuove frontiere del web: la parola d'ordine è adattarsi, cercando di aprire i propri orizzonti alle tendenze del futuro.

4) Sempre più spazio alle ricerche locali

Tra le strategie di SEO più efficaci, soprattutto per le realtà aziendali di medie e piccole dimensioni, le cosiddette "local search" avranno uno spazio sempre più rilevante. Si tratta di quelle ricerche rivolte a contenuti geograficamente localizzati, solitamente effettuate da dispositivi mobili per ricercare attività commerciali, beni e servizi nelle immediate vicinanze. Ottimizzare i propri contenuti per questo tipo di ricerca, significa essere immediatamente rintracciabili da chi potrebbe costituire un potenziale cliente. Non solo i principali motori di ricercacome Google e Bingma anche Facebook e molti social network stanno implementando numerosi strumenti capaci di assecondare e valorizzare questo trend, perfettamente in linea con le esigenze reali degli utenti. Per adattare i tuoi contenuti alle ricerche locali e renderli sempre più efficaci e raggiungibili, puoi applicare fin da subito alcuni accorgimenti:

  • serviti degli strumenti interni messi a disposizione da Google, attivando e aggiornando con tutte le informazioni necessarie il tuo account Google My Business;
  • non dimenticarti mai di inserire efficaci riferimenti geografici all'interno delle tue pagine, costruendo parole chiave adeguate e ben posizionate;
  • aggiorna sempre le informazioni che consentono di individuare e contattare la tua attività commerciale;
  • ricordati che le informazioni e i riferimenti geografici che fornisci devono essere chiari e utili, soprattutto per chi vive e si trova abitualmente nei dintorni della tua attività commerciale;
  • costruisci una rete con altre attività locali, focalizzandoti sulle strategie di marketing comune più adatte al tuo pubblico e accrescendo i link e i riferimenti alle reciproche pagine;
  • apriti alle idee e ai feedback del tuo pubblico, incoraggiando gli utenti a lasciare suggerimenti costruttivi e recensioni in rete: la qualità del tuo servizio parlerà per te e sarà uno strumento pubblicitario di grandissima rilevanza, soprattutto in ambito locale.

5) Diversifica i tuoi contenuti

Le vie del web sono infinite: perché non sfruttarle tutte? Oggi hai a disposizione davvero numerosi canali attraverso i quali raggiungere i tuoi utenti, la maggior parte dei quali totalmente gratuiti. Questo significa che non è più necessario avere a disposizione grandi risorse economiche per elaborare ottime strategie di marketing, ma solo tanta inventiva e capacità di adattamento che sapranno rivelarsi vincenti. Il segreto è quello di diversificare il più possibile i propri contenuti, in modo da raggiungere, attraverso diversi mezzi, target di pubblico differenti. Dalle newsletter ai contenuti web, passando per le applicazioni per dispositivi mobili, le inserzioni a pagamento e i social network: le possibilità di diffondere informazioni utili per farsi conoscere sono davvero numerose e variegate. Conoscere meglio gli strumenti che hai a disposizione e saperli utilizzare, costruendo la combinazione che meglio si adatta al tipo di pubblico e di servizio che offri, significa raggiungere in maniera sempre più efficace i reali interessi dei tuoi potenziali clienti, gettando le basi per un business di successo. 

6) Punta sulla densità dei tuoi contenuti

Difficile stabilire quale siano le giuste proporzioni tra lunghezza e fruibilità dei contenuti web. Dopo una prima ondata di testi brevi, semplicistici e per lo più inconsistenti creata soprattutto per assecondare le esigenze di velocità che gli utenti del web sembravano ricercare oggi la creazione di contenuti usa e getta sembra essere decisamente superata a favore di testi più esaustivi. La presenza di competitors sempre più numerosi, insomma, spinge a cercare di differenziarsi puntando sulla qualità delle informazioni fornite, che devono essere sempre più complete, articolate e approfondite. La risposta a questa nuova tendenza, tuttavia, non deve perdere di vista alcune delle esigenze intramontabili di chi si avvicina al web in cerca di informazioni utili per i propri bisogni: la lettura sullo schermo, specie su quello dei device mobili, deve essere sempre veloce, fluida e piacevole per l'utente. Come combinare, quindi, queste esigenze apparentemente contrapposte? Hai a disposizione molte strategie:

  • suddividi sempre i lunghi testi in paragrafi più brevi. Ad ogni utente piace trovare una risposta articolata e puntuale ai propri interrogativi, ma raramente si sofferma nella lettura di testi lunghi e visivamente piatti. Suddividere i lunghi testi in unità brevi e concise invoglia alla lettura e rende migliore l'esperienza dell'utente;
  • non utilizzare mai un linguaggio eccessivamente settoriale, ostico per l'utente che si avvicina al tuo testo proprio per avere chiarimenti ai suoi dubbi. Se indispensabile, puoi fornire tu stesso tutte le spiegazioni utili a comprendere e interpretare i termini gergali utilizzati;
  • avvalerti della consulenza di esperti del settore gioverà al tuo business, migliorando la tua immagine e fortificando la credibilità del tuo brand;
  • schematizza i tuoi contenuti: mappe, indici ed elenchi possono fare la differenza, garantendo al tuo utente una migliore esperienza di navigazione e rendendo i tuoi contenuti più efficaci;
  • non dimenticare mai i tuoi utenti mobili: hanno esigenze specifiche di organizzazione del testo e dei contenuti. Mira a rendere il loro accesso più semplice e veloce, adattando il tuo sito ai dispositivi di questa tipologia.

In poche parole, cercare il giusto equilibrio tra lunghezza del testo e grado di approfondimento dei contenuti sarà una carta vincente, soprattutto se cerchi di mettere in atto una SEO di nuova generazione davvero efficace.

7) Crea contenuti personalizzati per i tuoi utenti

L'era dei contenuti uniformi e impersonali è finita, lasciando spazio a strategie che mirano sempre di più a creare una connessione diretta con i propri utenti. L'obiettivo è quello di creare una fidelizzazione basata su un legame emotivo, che punti a colpire a un livello più profondo della mera logica. La chiave di questa strategia è sicuramente la personalizzazione dei contenuti, sempre più modellati sui tratti specifici del target di riferimento e sul ricorso a un linguaggio più attraente ed efficace. Assecondare questo trend sarà utile a conferire alla tua attività commerciale o al tuo marchio dei tratti distintivi unici, in grado di distinguere ciò che offri dagli innumerevoli competitors che affollano il tuo settore. Chiediti soprattutto: cosa posso offrire di unico al mio pubblico? Rispondere con semplicità e trasparenza a questa domanda significa creare un legame di fiducia più forte e duraturo con i tuoi potenziali clienti, costruendo un più solido portafoglio sul quale poter contare.

Ricorda che le migliori strategie SEO sono quelle capaci di adattarsi alle esigenze del presente, con un occhio rivolto al futuro. Ottimizzare la tua presenza in rete significa, appunto, essere in grado di stare al passo con il cambiamento: dinamicità, adattabilità e continuo aggiornamento saranno i tuoi migliori punti di forza. 

Etichettato sotto :
650 Ultima modifica il %PM, %20 %846 %2017
ProgettoWebFirenze

Da ormai oltre 10 anni combatto al fianco dei clienti la dura battaglia per l'indicizzazione dei loro siti web.

Dopo studi di economia e marketing, ho lavorato per qualche tempo presso una agenzia SEO di New York dove ho appreso i primi segreti, gioito per i primi successi e imparato dai primi fallimenti

Oggi, a distanza di qualche anno, ho fondato ProgettoWebFirenze, agenzia di produzione e indicizzazione di siti web a Firenze: tra sviluppatori, grafici, SEO e commerciali siamo ormai in molti e continuiamo a crescere.

Questo è il mio (nostro) blog dove raccogliamo notizie, consigli pareri e qualche sciocchezza sul argomenti come il web design, la SEO ed il web marketing in generale.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.