Strategia SEO efficace per budget ridotti

Strategia SEO efficace per budget ridotti
Mar 12 Scritto da 
Pubblicato in Blog e consigli seo
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ottimizzare il proprio sito web per favorirne l'indicizzazione nelle pagine dei risultati di ricerca può apparire complicato a molte piccole imprese e startup. Questo processo può essere ancora più spaventoso se si dispone di un budget molto limitato da dedicare alle pratiche di promozione online. Poiché i piccoli business non possono investire fondi ingenti nelle strategie di marketing, si sentono inevitabilmente penalizzati rispetto ai competitor più grandi.

In realtà, non c'è ragione di preoccuparsi. Questa guida, pensata per gli imprenditori che vogliono incrementare il traffico sul proprio sito web senza sforare dal budget limitato di cui dispongono, fornisce tutte le indicazioni per migliorare l'immagine del proprio brand in modo economicamente vantaggioso! Le istruzioni elencate qui di seguito sono fornite dal noto consulente di marketing digitale, nonché esperto di copywriting e tecniche SEO, Chris Giarratana, e sono tratte dalle pagine del famoso blog internazionale Search Engine Journal. Seguendo questi consigli, chiunque riuscirà a sviluppare una strategia SEO solida senza spendere una fortuna.

Nonostante sia possibile accrescere efficacemente la Brand Awareness del proprio business anche disponendo di un budget limitato, ovviamente non si può pensare di essere in grado di competere con le maggiori corporazioni e multinazionali rivali immediatamente. Questo perché le più grosse realtà aziendali del mercato hanno dalla loro parte investimenti milionari e decenni di contenuti accumulati sui loro portali web. Però, il notevole vantaggio iniziale delle altre società penalizza la propria strategia SEO solo se non la si esegue in maniera corretta. Ecco quindi alcuni metodi comprovati che si possono sfruttare per costruire una solida presenza online senza bisogno di svaligiare una banca, direttamente dalla penna di Chris Giarratana per Search Engine Journal.

Budget piccolo ma grande ritorno sugli investimenti

Per creare una strategia SEO vincente anche con un piccolo budget a disposizione, è basilare saper gestire il proprio tempo e le proprie risorse in maniera efficiente. Poiché non si può contare su un budget mensile di migliaia di dollari, si dovrà adoperare tutta la creatività e la professionalità per mettere in piedi una strategia SEO che offra i massimi risultati di rendimento.

Le complesse strategie SEO dei grandi possono apparire terrificanti e impossibili da replicare. Blog, branding, backlink, SEO On Page e le altre strategie di web marketing sono indubbiamente aspetti importanti di un business plan di successo, ma richiedono anche conoscenze approfondite, lunga esperienza nel settore e competenze elevate per essere eseguiti in maniera efficace.

Per evitare di perdersi nella giungla delle più comuni strategie SEO ed essere travolti dalla mole di informazioni, è preferibile concentrarsi solo sulle azioni specifiche che possono essere realizzate anche con un piccolo budget per accrescere immediatamente la visibilità della propria azienda sulla rete Internet in maniera sensibile. I consigli forniti qui di seguito, elaborati da Chris Giarratana grazie alla sua lunga carriera nel campo e alle sue conoscenze specifiche, funzioneranno per qualsiasi tipo di business, in qualsiasi settore commerciale.

Comunque, i trucchi riportarti in questa guida dovranno essere adattati in modo diverso a seconda del tipo di pubblico a cui ci si rivolge, degli obbiettivi aziendali che si vogliono raggiungere, e delle risorse di cui si dispone. In ogni caso, servirsi di questi consigli permetterà di ottenere i massimi profitti dalla propria strategia SEO senza dover sostenere gravosi investimenti iniziali!

1) Concentrarsi sulle parole chiave di coda lunga

Innanzitutto, è fondamentale ricordare sempre che i propri clienti desiderano soltanto due cose: ricevere risposte precise alle loro domande e trovare le offerte migliori senza perdere troppo tempo. Questi sono i due principi generali su cui concentrarsi durante tutte le proprie attività aziendali, e la realizzazione della strategia SEO non è da meno. Quando si attuano le proprie tecniche SEO, bisogna tenere un approccio rivolto verso il pubblico e concentrarsi sulle aspettative e le intenzioni dei clienti.

Secondo Chris Giarratana, un ottimo modo per mettere in pratica questa teoria anche in una strategia SEO a budget ridotto è l'utilizzo della Coda Lunga (Long Tail) delle parole chiave, invece delle semplici keyword generiche. Con il termine parole chiave di coda lunga, ci si riferisce a tutte le parole e le frasi chiave composte da un alto numero di termini molto specifici, dalle quattro parole in su. Queste keyword sono digitate poco frequentemente nei motori di ricerca, e individualmente attirano bassi volumi di accessi e traffico ai siti web. Ma, considerata nel complesso, la somma di tutte le ricerche legate alle parole chiave di coda lunga genera un numero di accessi totale molto superiore a quello delle keyword generiche composte da al massimo un paio di termini.

La Coda Lunga delle parole chiave è quindi di un'importanza non trascurabile, soprattutto per le considerazioni che permette di trarre riguardo all'ottimizzazione del sito web. A differenza delle keyword brevi, le parole chiave più lunghe sono strettamente legate ai bisogni specifici dei consumatori e mostrano richieste più accurate e dettagliate. Rispetto alle varianti standard più comuni, le parole chiave a coda lunga offrono grandi benefici alle strategie SEO, fra i quali:

  • Focus sull'intenzione degli utenti, e conseguentemente realizzazione e pubblicazione di contenuti precisi e puntuali per le loro necessità.
  • Meno competizione rispetto alle varianti più usate delle keyword generiche.
  • Poiché sono molto specifiche, le parole chiave composte da termini multipli sono particolarmente mirate e rilevanti nelle ricerche online.
  • Le keyword di coda lunga generano un numero maggiore di conversioni, perché offrono un traffico altamente qualificato e attirano potenziali clienti realmente interessati all'offerta del sito web, quindi più disposti a portare a termine gli acquisti.

Il fatto che le parole chiave di coda lunga generino un traffico individuale minore rispetto ai termini più generali non è un problema quando si opera a livello di budget limitato per la SEO. Per ottimizzare i profitti offerti da un investimento contenuto, infatti, è più proficuo concentrarsi sui desideri degli utenti e sulla massimizzazione delle conversioni, piuttosto che su un elevato afflusso di visitatori generici.

Migliorare il proprio punteggio e il proprio posizionamento sulle pagine dei risultati di ricerca in relazione a keyword specifiche è più facile e più economico di raggiungere un alto ranking per parole chiave generiche. Questo perché le keyword generali sono dominate dalle aziende concorrenti più grandi e famose, quindi cercare di scalare le posizioni in quel ambito è impossibile senza investimenti sostanziosi. Invece, le parole chiave molto specifiche non sono oggetto di una tale concorrenza, ma al contempo sono fortemente rilevanti per il proprio pubblico target.

Le attuali politiche di Google sono uno dei motivi principali che rendono la Coda Lunga delle parole chiave così efficace per i business che dispongono di budget limitati. Infatti, gli algoritmi del principale motore di ricerca favoriscono i contenuti realmente pertinenti e rilevanti che rispondono a ricerche specifiche. Quindi, niente è meglio della specificità delle keyword più lunghe per sfruttare questo aspetto a proprio vantaggio.

Ormai, riempire i propri contenuti di moltissime parole chiave generiche non funziona più. Non si raggiungeranno ranking elevati semplicemente inserendo qua e là nei testi qualche keyword non rilevante per il proprio settore di appartenenza. Adesso, Google valorizza soltanto l'utilità delle informazioni per gli utenti e la qualità dei contenuti, e queste devono essere le strade perseguite dai business in cerca di migliore visibilità. Il primo passo di una strategia SEO efficace ma economica, quindi, è concentrarsi sulle necessità effettive dei consumatori e produrre contenuti rilevanti per i loro interessi utilizzando le parole chiave di coda lunga.

2) Pubblicare Guest Post di qualità

Il Guest Blogging è uno strumento efficace per rafforzare una strategia SEO, perché permette di condividere le proprie conoscenze con un nuovo bacino di utenti, attirando il loro interesse verso il sito web proprietario. In particolare, i Guest Post sono il miglior modo per generale backlink.

Recentemente, c'è stato molto dibattito sull'attuale ruolo del Guest Blogging, tanto da arrivare a mettere in discussione il fatto che sia ancora una forma valida di promozione. Alcuni sostengono che scrivere contenuti su siti web di terze parti sia considerata una forma di pubblicità illegittima da Google, e temono i rischi di ripercussioni negative sull'immagine del brand. Secondo Chris Giarratana, invece, i Guest Post sono ancora uno strumento di marketing di impareggiabile valore, a patto di non commettere pratiche illecite. Quello che conta è produrre articoli di qualità, e non contenuti spazzatura al mero fine di fare spam. Allo stesso modo, si deve scegliere di farsi ospitare solo da portali web autorevoli e qualificati, scartando quelli con affidabilità bassa e con una pessima reputazione, pena l'inclusione nella lista nera di Google. Finché si seguono queste linee guida, non c'è motivo di pensare che il Guest Blogging non sia una strategia SEO sicura ed efficace.

I Guest Post sono il metodo più economico e veloce per costruirsi una solida rete di backlink, per instaurare delle relazioni durature con giornalisti ed esperti del settore, e per condividere le proprie conoscenze con un pubblico più ampio. I benefici del Guest Blogging sono comprovati dai successi di moltissimi professionisti che hanno incrementato il loro rank online senza spendere cifre esose. Anche se è economicamente favorevole, questa tecnica di web marketing però richiede molto tempo per essere eseguita in maniera corretta. Infatti, per realizzare Guest Post efficaci, si devono svolgere con successo i seguenti compiti:

  • Effettuare una ricerca di mercato per individuare i siti web più rilevanti per il proprio settore commerciale, e accertarsi che accettino Guest Post scritti da autori esterni.
  • Produrre contenuti accattivanti e approfonditi, perfettamente tarati sul pubblico medio del sito web per cui si scrive.
  • Costruire rapporti soliti con gestori ed editori di blog al fine di pubblicare i propri contenuti di qualità sulle piattaforme web più popolari.
  • Curare costantemente i rapporti con i collaboratori, poiché la maggior parte dei siti web non permette agli autori ospiti di pubblicare semplicemente un solo Guest Post.

Ci si dovrebbe approcciare al Guest Blogging tenendo sempre i lettori in mente. L'obbiettivo dei Guest Post deve essere quello di fornire contenuti di valore elevato al pubblico. Se questo principio viene rispettato, il ranking online del proprio sito web crescerà esponenzialmente da solo, perché i motori di ricerca lo vedranno come un'autorità nel settore, tanto da essere invitato e menzionato da altri portali web correlati.

3) Potenziare la Local SEO

Per ottenere un buon punteggio di rank a livello nazionale, serve un'elevata quantità di tempo, denaro ed energie. Non è possibile apparire fra i primi risultati di ricerca delle keyword più popolari a livello nazionale senza un investimento sostanzioso. Le società principali hanno costruito la loro popolarità e il loro posizionamento su Google con anni di lavoro, milioni di dollari di investimenti, e sforzi considerevoli dell'intero team aziendale. Quindi, senza una grande quantità di fondi a disposizione, non si potrà raggiungere un alto ranking per le keyword generiche. Ma questo non è necessariamente un male per i piccoli business e le startup.

Invece di ricercare una diffusa attenzione nazionale, le aziende che muovono i primi passi sul mercato dovrebbero concentrare il budget limitato di cui dispongono per intensificare le campagne di marketing a livello locale o regionale. Affermarsi sul mercato domestico offre le migliori opportunità di crescita veloce e il maggiore indice di redditività del capitale investito. Consolidare la propria immagine sulla scena locale è più vantaggioso che disperdere le proprie energie e finanze per cercare di emergere in un'area geografica estesa.

La Local SEO (o SEO locale) è la risposta migliore per i business che aspirano a una solida presenza online senza investire grossi budget. Le giuste strategie di Local SEO permettono anche alle piccole aziende di diventare leader nel proprio mercato economico locale, e fanno decollare il ranking online dei siti web. Nella sua analisi per il blog Search Engine Journal, Chris Giarratana ha rivelato le tre strategie di Local SEO più efficaci: vediamole qui di seguito.

Creare account sulle directory per la Local SEO, come Google My Business

Iscriversi a Google My Business è il primo passo da fare per costruire una strategia di Local SEO forte. My Business è il servizio di Google che permette alle aziende di promuoversi e trovare clienti nelle vicinanze dell'azienda. Dopo la registrazione al servizio, le aziende iscritte verranno mostrate da Google agli utenti che eseguono ricerche online nella località dove è stanziata l'attività professionale. Apparire fra i risultati di ricerca geolocalizzati permette alle aziende di mettersi immediatamente in dialogo con il proprio bacino di clienti più prossimo. Nel dettaglio, Google My Business offre i seguenti servizi a favore della Local SEO:

  • Mostra l'azienda fra i risultati di ricerca su Google, nelle mappe di Google Maps, e fra i profili di Google Plus.
  • Permette di aggiungere posizioni multiple se il proprio business ha più sedi diverse, così che le aziende con varie strutture distinte nella stessa regione possono differenziarle in base alla location specifica.
  • Permette di caricare foto e video. Le informazioni visuali sono cruciali per fare una buona prima impressione sui potenziali clienti e superare la loro diffidenza iniziale.
  • Evidenzia le recensioni dei clienti che hanno già acquistato prodotti e servizi dall'azienda. Questo è un ottimo modo sia per incentivare le vendite attraverso l'influenza generata dal pubblico stesso, sia per conquistarsi la fiducia di nuovi clienti attraverso le prove e le esperienze dirette fornite dai clienti.
  • Fornisce informazioni di contatto basilari, come numeri di telefono, indicazioni stradali e orari di apertura, in modo chiaro e veloce.
  • Google My Business facilita la formazione di una base di clienti fedeli, che si rivolgono abitualmente all'azienda.

Questi sono solo alcuni dei benefici che le piccole aziende possono trarre da Google My Business. Una volta che si è creato e ottimizzato l'account di Google My Business, si potrà usufruire di un'esposizione privilegiata fra i risultati di ricerca di Google, e questa esposizione maggiore permetterà a un numero più grande di consumatori di accedere direttamente all'azienda. Creando un account su questa versatile piattaforma di ottimizzazione gratuita, ci si assicura di attrarre un il massimo numero di conversioni locali.

La piattaforma web per le aziende di Google è utile non solo per le attività che hanno un negozio di vendita al dettaglio o un punto di ristorazione che i clienti possono raggiungere fisicamente, ma porta benefici anche agli altri tipi di aziende, grazie alla selezione di un traffico altamente qualificato in entrata.

Per dare una spinta ulteriore alla propria strategia di Local SEO, si possono creare account aziendali anche su altre directory di business locali. Alcune importanti directory locali, che forniscono risultati comprovati nella visibilità delle aziende, sono:

  • Better Business Bureau
  • Bing Places
  • Merchant Circle
  • Thumbtack

Combinando la funzionalità di Google My Business con queste directory locali aggiuntive, si otterrà il posizionamento della propria azienda nella parte alta dei risultati di ricerca, e si acquisiranno una serie di backlink che miglioreranno il rank online del sito web.

Raccogliere recensioni locali

Le recensioni e le testimonianze dei clienti sono la colonna portante di ogni buona strategia di Local SEO. Non solo le recensioni sono uno strumento SEO acquisibile anche senza budget elevati, ma soprattutto offrono la possibilità di incrementare la presenza sul web in modo facile e veloce.

Le recensioni locali equivalgono al passaparola nella nuova era digitale, e servono come conferma sociale per i clienti in cerca di chiarimenti o sicurezze sull'azienda. Le testimonianze eliminano l'incertezza e il nervosismo dei potenziali clienti che si apprestano a compiere un acquisto presso una nuova azienda per la prima volta, soprattutto se i suoi prodotti e servizi sono ancora relativamente sconosciuti. Le recensioni dei clienti offrono innumerevoli benefici su scala locale, ad esempio:

  • Provano che l'azienda è affidabile e degna di fiducia, garantiscono che membri reali della comunità usano e apprezzano i servizi offerti.
  • Permettono di costruirsi una buona reputazione aziendale. In particolar modo se si è nuovi sul mercato, questo è un requisito imprescindibile per consolidare la propria autorità nel settore.
  • Aumentano l'esposizione nelle ricerche online. Infatti, Google Local si affida alle recensioni per comprendere meglio le attività dei business e mostra le recensioni fra i risultati di ricerca locali.

Se si opera a budget ridotto, quindi, è consigliabile concentrare i propri sforzi e le proprie risorse sulla comunità locale. Per esempio, si può chiedere direttamente ai propri clienti di lasciare una recensione al momento dell'acquisto, si può includere l'invito a recensire e una call to action nelle ricevute emesse, oppure si può può lanciare una campagna di marketing sul proprio sito web o su altre piattaforme online per raccogliere testimonial.

Partecipare a incontri e iniziative locali

Poiché una strategia di Local SEO è il modo migliore di investire il proprio budget limitato, è fondamentale costruire la propria autorità sul mercato locale in modo continuativo attraverso i contatti sociali. Se si è nuovi sulla scena locale, allora si dovrà incrementare la propria Brand Awareness instaurando rapporti solidi con figure autorevoli della zona.

Questa strategia richiede tempo per andare a buon fine, ma è possibile velocizzare il processo organizzando incontri, meeting e convegni, oppure partecipando a eventi locali come ospiti, in modo da raggiungere nuovi clienti o costruire nuovi rapporti con i partner commerciali della comunità locale. Stringere relazioni con altre imprese locali è un'ottima occasione per acquisire backlink di qualità e generare contenuti interessanti.

Questa strategia permette di intensificare la Local SEO con investimenti monetari praticamente nulli. Ad esempio, un fotografo di matrimoni può stringere una partnership con un negozio locale di arredi per matrimoni, così da disporre di una serie di contenuti relativi al tema del matrimonio di cui parlare sul proprio sito web.

Le partnership permettono alle aziende di accedere alla clientela di altre società, di stringere accordi per la creazione di contenuti ospiti graditi al pubblico, di intensificare la strategia di content marketing, e di costruire una fitta rete di connessioni per incrementare la Link Building.

Il segreti del successo con una strategia SEO economica

L'aspetto più straordinario della SEO è che le pratiche efficaci cambiano costantemente. Questo implica che anche le nuove aziende possono costruire una strategia SEO solida, nonostante possiedano budget inferiori alla concorrenza. Anche le aziende di vecchia data devono continuamente aggiornare le loro strategie e politiche, e questo riduce il distacco con le imprese giovani, permettendo anche ai nuovi arrivati di competere in maniera equa. Occorre soltanto investire il proprio tempo e la propria creatività nel miglioramento del rank online attraverso tecniche specifiche e quotate.

L'accortezza principale da seguire è concentrare le risorse limitate a disposizione in strategie efficaci a livello locale, invece di disperdere le energie in tante direzioni diverse su scala nazionale. È opportuno, quindi, indirizzare tutto il tempo e il denaro disponibili verso contenuti particolarmente mirati, attraverso l'implementazione di parole chiave a coda lunga, l'ottimizzazione dell'azienda in ottica Local SEO, e la pubblicazione di contenuti di qualità eccellenti sotto forma di Guest Post.

Seguendo i consigli e le indicazioni forniti da Chris Giarratana in questa guida completa alle strategie SEO a basso budget per le piccole imprese, ci si assicura di attirare l'attenzione del pubblico target, di consolidare la propria reputazione online, e di incrementare il numero delle vendite senza sostenere investimenti ingenti che potrebbero compromettere la sopravvivenza dell'azienda sul nascere.

Etichettato sotto :
837 Ultima modifica il %PM, %10 %963 %2017
ProgettoWebFirenze

Da ormai oltre 10 anni combatto al fianco dei clienti la dura battaglia per l'indicizzazione dei loro siti web.

Dopo studi di economia e marketing, ho lavorato per qualche tempo presso una agenzia SEO di New York dove ho appreso i primi segreti, gioito per i primi successi e imparato dai primi fallimenti

Oggi, a distanza di qualche anno, ho fondato ProgettoWebFirenze, agenzia di produzione e indicizzazione di siti web a Firenze: tra sviluppatori, grafici, SEO e commerciali siamo ormai in molti e continuiamo a crescere.

Questo è il mio (nostro) blog dove raccogliamo notizie, consigli pareri e qualche sciocchezza sul argomenti come il web design, la SEO ed il web marketing in generale.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.