Web Design Blog (17)

Scopri come creare pagine internet usando tutti i migliori trucchi e segreti dei web designer professionisti!

Utili consigli di web design per ottenere fantastici effetti grafici sul vostro sito web!

Jan 01
Scritto da
Pubblicato in Web Design Blog

Le migliori pratiche per la gestione dei tag

Sulla maggior parte dei siti Web che visiterai oggi, software di terze parti stanno raccogliendo dati e caricando contenuti. E lo stanno facendo sia davanti ai tuoi occhi che dietro le quinte. Ciò avviene tramite tag di terze parti, ovvero frammenti di codici in grado di raccogliere importanti informazioni impiegate per le analisi di marketing (ad esempio Google Analytics, Adobe) o per fornire form ai clienti che intendono recensire prodotti, come avviene nella maggior parte degli e-commerce.

Purtroppo, però, i tag appesantiscono la pagina e sono difficili da gestire. Possono comportare tempi elevati per il caricamento delle pagine, peggiorando l'esperienza utente, la produttività sul posto di lavoro e le entrate complessive dell'azienda.

Questo post intende consigliare le migliori pratiche in materia di gestione e governance dei tag, sviluppate in anni di esperienza lavorativa con clienti aziendali appartenenti ai più svariati settori.

Jan 01
Scritto da
Pubblicato in Web Design Blog

Risolvere il problema SEO di un restyling

Dopo la riprogettazione di un sito possono presentarsi alcuni problemi (tra cui reindirizzamenti, pagine mancanti o problemi di protocollo e dominio) che dovranno essere risolti quanto prima allo scopo di recuperare il traffico SEO.

Quando si realizza un nuovo sito, mantenere e migliorare il proprio traffico dovrebbe essere un obiettivo primario. Tuttavia, ciò richiede una chiara comprensione dei collegamenti esistenti tra SEO e design del sito, nonché un'attenta pianificazione della migrazione del portale. Se farai tutto correttamente, dovresti conservare (e migliorare) ranking e traffico. La settimana scorsa abbiamo affrontato il problema SEO del restyling, analizzando come andrebbero fatti. Questa settimana poarliamo invece di come recuperare ad un danno già fatto.

Sfortunatamente, quanto detto spesso non accade. Il sito viene lanciato e puntualmente sopraggiunge il panico. Ricevo una chiamata come questa ogni settimana. Molto spesso queste chiamate provengono dai proprietari di piccole imprese che hanno ravvisato importanti perdite di traffico organico. Problema questo, che si traduce in un forte calo di lead e vendite, in grado di mettere a rischio il futuro dell'azienda.

In questi casi è importante capire che non tutto è perduto e che, la maggior parte delle volte, il calo è causato da problemi risolvibili. Ecco come recuperare il traffico e il ranking quando la riprogettazione di un sito sortisce effetti indesiderati.

 

Jan 01
Scritto da
Pubblicato in Web Design Blog

Restyling: come farli senza errori SEO

Per rimanere al passo con le preferenze degli utenti, di tanto in tanto dovresti pensare di ridisegnare il tuo sito web. Prima di farlo, però, scopri come evitare le trappole e i problemi più comuni.

La riprogettazione di un sito Web, che sia di tua proprietà o di un tuo cliente, è una parte essenziale del marketing attuale. È essenziale perché la tecnologia, le tendenze e le aspettative degli utenti cambiano col passare del tempo. Pertanto, se vogliamo restare competitivi, dobbiamo rimanere al passo con questi cambiamenti. Ma questo compito, anche se essenziale, presenta anche alcuni rischi dal punto di vista della SEO. Alcune cose, infatti, potrebbero andare storte durante il processo. Potenzialmente, questi problemi possono far sì che i motori di ricerca non visualizzino più quel sito come una risposta autorevole alle query pertinenti, con una perdita significativa in termini di ranking. In alcuni casi, tali errori possono portare persino a sanzioni importanti. Ovviamente, nessuno vuole andare incontro a risvolti del genere, pertanto, in questo articolo, cercheremo di far luce su alcuni degli errori più comuni del web design in grado di distruggere la SEO.

Jan 01
Scritto da
Pubblicato in Web Design Blog

15 domande da farsi prima di pubblicare una landing page

Vuoi costruire una pagina di destinazione (landind page, per l'appunto) che abbia successo, ma non sai come fare? Per fortuna Jacob Baadsgaard, il founder e CEO di Disruptive Advertising, ha pubblicato un elenco di ben 15 domande che devi farti prima di pubblicare la tua nuovissima landing page.

Ma cos'è una landing page? Le pagine di destinazione sono un fattore importantissimo nelle campagne di marketing online. Delle landing page ben fatte aiutano ad attirare l'attenzione dell'utenza e sono anche un ottimo modo per fornire un aspetto differente alla home page del sito. In genere servono per presentare la pagina a degli eventuali utenti. La landing page deve conquistare i visitatori, fidelizzarli e quasi costringerli a restare sul sito e non scappare.

Per questo dev'essere curata fino nei minimi dettagli, in modo da offrire ai visitatori diverse informazioni utili, ma anche il piacere di restare sulla landing page. Ricordati che la realizzazione di una pagina di destinazione inadeguata potrebbe comportare numerosi problemi, soprattutto in vista dell'acquisizione di nuovi potenziali clienti. Perciò potresti leggere questa breve guida per evitare problemi futuri. Pensa se puoi rispondere affermativamente a tutte le domande poste.

In questo modo potrai "controllare" la tua landing page e assicurarti che sia effettivamente ben funzionante ed efficace. Sfortunatamente, però, non tutti i trucchi e suggerimenti relativi all'ottimizzazione della landing page sono sempre validi. Inizialmente può essere molto difficile capire da dove iniziare il controllo di una nuova landing page. Se vuoi aiutarti scoprendo alcune cose interessanti a proposito delle pagine di destinazione, prova a leggere questa guida incentrata su 15 punti fondamentali.

Jan 01
Scritto da
Pubblicato in Web Design Blog

La guida definitiva ai Codici di Stato HTTP e alle Intestazioni per SEO

Sai come funziona il protocollo HTTP e l'impatto che ha sulla scansione e l'indicizzazione delle pagine web?

Nell'architettura client-server del World Wide Web, l'interazione tra browser e siti viene gestita tramite il protocollo di trasferimento ipertestuale (HTTP). Questo protocollo è stato introdotto nel 1991 ed è uno standard: quasi tutto il traffico sul web viene gestito in questo modo.

Quando gli spider dei motori di ricerca come Googlebot eseguono la scansione di un sito, si comportano come browser che richiedono risorse e si affidano all’HTTP per lo scambio. Questo è il motivo per cui è importante per gli esperti di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) capire come funziona il protocollo HTTP e l'impatto che ha sulla scansione e l'indicizzazione delle pagine web dei motori di ricerca. 

Jan 01
Scritto da
Pubblicato in Web Design Blog

7 modi per aumentare il coinvolgimento degli utenti su mobile

La ricerca mobile continua a crescere in maniera inarrestabile. Kristopher Jones ha pensato di delineare diverse strategie di messaggistica e marketing alternativo per migliorare i tassi di conversione dai dispositivi mobili. Vediamo in cosa consistono.
Tradizionalmente, gli utenti mobile sono sempre stati semplici osservatori, piuttosto che acquirenti. Secondo uno studio edito da Monetate, infatti, i tassi di conversione dai dispositivi mobili sono meno della metà rispetto ai tassi di conversione da desktop.
Questo accade perché, anche se esiste più di un'opportunità a favore dei siti e-commerce per aumentare le proprie vendite online tramite dispositivi mobili, sussistono alcune barriere che si frappongono tra l'utente e il sito. Il check-out mobile è meno conveniente rispetto a quello sul desktop e la maggior parte del traffico mobile avviene attraverso le app piuttosto che sui siti web.
Con il primo indice mobile finalmente in arrivo e il continuo aumento di popolarità della ricerca vocale, è giunto il momento per ottimizzare la tua strategia di e-commerce mobile e migliorare i tuoi profitti.

Jan 01
Scritto da
Pubblicato in Web Design Blog

Quali sono stati i maggiori trend UX del 2017?

Un termine che sta riscuotendo un crescente successo nell'attuale mondo tecnologico è Esperienza d'Uso. Meglio nota nella sua versione inglese come User Experience, da cui deriva l'acronimo UX, fa riferimento alle sensazioni provate da un soggetto quando utilizza un certo prodotto o usufruisce di un certo servizio.

Questa esperienza non si limita a un semplice giudizio generico, ma tiene conto di una molteplicità di aspetti appartenenti a diversi ambiti. Può riguardare, ad esempio, i valori affettivi attribuiti all'esperienza, la rete di significati intorno ad essa intessuti, le idee e percezioni associate al possesso fisico di un prodotto e all'interazione che si ha con esso e, non meno importanti, le opinioni circa la sua efficacia, efficienza e facilità d'uso, la qualità delle prestazioni e il soddisfacimento delle aspettative. Si tratta, pertanto, di un concetto soggettivo e cangiante, in quanto legato alle valutazioni e percezioni da parte degli individui.

Jan 01
Scritto da
Pubblicato in Web Design Blog

Ottimizzare la velocità di caricamento del tuo sito

Anche se non sappiamo in che misura la soddisfazione dell'utente sia importante per gli algoritmi di Google, sappiamo con certezza che Google da sempre cerca di rendere felici i propri utenti. Molti specialisti SEO sono d'accordo con l'idea che una navigazione fluida e delle buone strategie SEO siano le chiavi per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti.

In questo articolo, ti darò alcuni suggerimenti sull'ottimizzazione della user experience e delle strategie SEO che possono migliorare la classificazione del tuo sito fra i risultati di ricerca di Google. Ecco nel dettaglio gli argomenti che tratteremo nel corso del post:

  • Come aumentare il tempo trascorso dagli utenti su un sito
  • Come migliorare la velocità di caricamento delle pagine 
Jan 01
Scritto da
Pubblicato in Web Design Blog

Come gestire i prodotti venduti con WooCommerce

Una delle domande più frequenti che ci vengono rivolte quando si parla di ecommerce e cosa fare dei prodotti già venduti.

Capita molto spesso infatti che vi siano negozi online, soprattutto se di piccole dimensioni, che mettono in vendita pezzi unici, oppure in stock molto limitati. Può essere anche il caso di aziende che decidono di cambiare linea di prodotto mandando quelli esistenti in esaurimento.

In questo articolo vi daremo qualche consiglio pratico piuttosto rapido per gestire i prodotti già venduti sul vostro sito ecommerce, senza la necessità di cancellare il prodotto ma mantenendolo attivo e visibile. Una rapida soluzione SEO che vada incontro alle esigenze dei vostri clienti ed anche dei motori di ricerca.

Jan 01
Scritto da
Pubblicato in Web Design Blog

Sicurezza Wordpress: proteggere il proprio sito

WordPress e la sicurezza dei siti che lo adottano è da sempre un tema largamente ribattuto su cui si è scritto molto.

Dopo l'uscita della versione 4.7.1 di WordPress, che ha lasciato le api non protette, molti siti web realizzati con questo CMS sono stati attaccati con successo dagli hackers di mezzo mondo, tanto che lo stesso WordPress ha dovuto correre ai ripari lanciando immediatamente la versione 4.7.2 che in  odo da correggere problema.

In questo articolo cercheremo di capire se ci sono dei metodi per mettere al riparo dagli attacchi il proprio sito realizzato con WordPress utilizzando uno degli ottimi plugin che sono a disposizione o con dei pratici accorgimenti e qualche linea di codice.

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.