Creare un sito web: i 5 errori da non fare

Creare un sito web: i 5 errori da non fare
Sep 11 Scritto da 
Pubblicato in Web Design Blog
Vota questo articolo
(0 Voti)

Come creare un sito web? Nonostante oggi le tecnologie mettano a disposizione degli utenti numerosi strumenti semplici da utilizzare, ma al tempo stesso molto professionali, creare un sito Internet non è un'operazione semplice. Esistono infatti diversi momenti in cui è davvero facile mettere il piede in fallo e commettere un errore fatale per il proprio brand o per la propria attività online.

E le cause, purtroppo, sono sempre le stesse: poca accuratezza nella creazione delle pagine, scelta di uno stile grafico pesante, inserimento di contenuti multimediali difficili da caricare su smartphone ed un eccessivo sovraffollamento di plugin all'interno del CMS scelto per il proprio sito. Normale, dunque, che serva un altissimo grado di attenzione quando si procede alla sua costruzione. Vediamo dunque i 5 errori da non fare quando si crea un sito web.

• Creare un sito web non responsive
• Caricare la home e le pagine di immagini e video
• Ignorare i dettami del SEO durante la creazione di un sito
• Invadere il browser dell'utente con le pubblicità
• Scegliere un hosting a caso ed utilizzare male il CMS

Creare un sito web non responsive

Il primo errore in cui spesso incorrono i web master è la creazione di un sito web non compatibile con la navigazione da smartphone. Tralasciare questo aspetto equivale ad un suicidio telematico, considerando che oggi la maggior parte degli utenti naviga il web attraverso il proprio cellulare. Da questo punto di vista, creare un sito Internet di qualità significa innanzitutto realizzare (o acquistare) un template grafico che sia mobile-friendly, dunque che fornisca a chi naviga da smartphone delle pagine ottimizzate per gli schermi di questi device, con un menu convertito nel modo corretto ed i contenuti forniti sotto forma di elenco, in puro stile directory.

E se non avete idea di come realizzare un sito web responsive, non preoccupatevi: installando CMS (Content Management System) quali WordPress e Joomla potrete utilizzare template già predisposti per il mobile-friendly, sia gratuiti che a pagamento. In questo modo, avrete sempre la certezza di aver schivato il primo dei 5 errori da non fare quando si crea un sito web. Infine, considerate anche che Google premia i siti realizzati con un template mobile-friendly, dunque ne guadagnerete anche in termini di posizionamento e, di conseguenza, in traffico.

Caricare la home e le pagine di immagini e video

Lo sappiamo: la grafica di un sito web è un po' come la copertina di un libro. Ovvero è il primo biglietto da visita del brand e può spingere l'utente ad approfondire la navigazione di un sito web. Premesso che questa è una regola del marketing a dir poco immortale, va comunque specificata una cosa: realizzare un sito Internet con una splendida grafica non significa necessariamente caricarlo di immagini pesanti ed eccessive, e piazzare qui e là video da YouTube sfruttando l'agilità dei codici embed. Questi elementi sono molto pericolosi e deleteri, perché non aggiungono un reale valore al vostro sito web e, anzi, lo rendono fastidioso e complesso da navigare.

Ad esempio, se avrete la pessima intuizione di installare sulla vostra home page dei video con avvio automatico, rischierete di esaurire il credito di chi naviga da smartphone, con conseguenze disastrose per il vostro business online. Inoltre, cercate sempre di utilizzare sfondi e loghi in formato JPEG, evitando immagini salvate in formati esagerati, come ad esempio il PNG ed il BMP. Infine, creare un sito web utilizzando software grafici come Adobe Flash renderà la pagina troppo pesante, ed impossibile da navigare da cellulare: cercate piuttosto di approfittare delle ultime tendenze grafiche in termini di web design, come ad esempio l'agile ed evocativo material design introdotto proprio da Google.

Ignorare i dettami del SEO durante la creazione di un sito

Dei 5 errori da non fare quando si crea un sito web, ignorare i dettami del SEO è probabilmente il peggiore in assoluto. Fare business su Internet, oggi, significa soprattutto saper approfittare delle occasioni che Google ci mette a disposizione, a livello di marketing. Questo significa che, per poter posizionare il vostro sito web fra i primi risultati forniti agli utenti dalle pagine del noto motore di ricerca, dovrete necessariamente adottare le strategie in ambito SEO (Search Engine Optimization): ovvero il posizionamento delle keyword all'interno dei contenuti, ed una corretta strategia di link building, che possa valorizzare anche gli articoli più vecchi.

Rinunciare a tutto questo vi farà indubbiamente guadagnare del tempo, ma al tempo stesso penalizzerà non poco il vostro sito web nella lotta contro i vostri concorrenti diretti. Come creare un sito web ottimizzato per il SEO? Rivolgersi ad un team di professionisti è generalmente la via migliore, decisamente preferibile ad un fai da te spesso inefficace.

Invadere il browser dell'utente con le pubblicità

Chiunque possegga un blog vorrebbe monetizzare le visite al proprio sito web, dunque piazzare dei banner pubblicitari rivolgendosi a programmi di affiliazione come Google AdSense non è necessariamente un male, anzi una pratica molto diffusa. Questo, però, non significa che dobbiate per forza creare un sito web che somigli ad uno spot televisivo: questo non solo infastidirà enormemente i vostri visitatori, ma renderà il sito caotico e privo di una sua identità, comunicando agli utenti che il vostro reale scopo non è informarli o fornirgli un servizio utile, ma sfruttarli per guadagnare alle loro spalle.

Per questo motivo, il consiglio è di predisporre una parte del vostro sito per i banner pubblicitari, legandoli ad una sezione ben precisa ed evitando che possano sconfinare in mezzo ai contenuti del sito. Inoltre, fra i 5 errori da non fare durante la creazione di un sito web si trova anche l'abuso del pop-up: uno strumento che può rivelarsi utile per catturare informazioni e per spingere l'utente a lasciare la propria email o a contattare il web master, ma che non deve essere utilizzato mai (e sottolineiamo mai) per proporre pubblicità di alcun tipo.

Scegliere un hosting a caso ed utilizzare male il CMS

Chiudiamo la nostra rassegna sui 5 errori da non fare durante la creazione di un sito web con un doppio consiglio: la scelta dell'hosting giusto, ed il corretto utilizzo di un CMS. L'hosting, in particolare, è un vero e proprio campo minato: affittare uno spazio web su un server host appartenente ad un servizio non affidabile, o peggio ancora low-cost, esporrà il vostro sito ad una serie di problemi tecnici di notevole rilevanza, come ad esempio il rischio di andare offline a causa di eventuali falle del web server, o l'intrusione di malintenzionati. Evitate dunque di affidarvi al primo hosting che trovate su Internet, e cercate sempre di informarvi, magari individuando su Google i pareri degli utenti che hanno già avuto modo di provare quel servizio di hosting.

Una volta che ne avrete trovato uno affidabile, e adatto alle vostre esigenze anche economiche, dovrete installare il vostro CMS e trattarlo con cura e attenzione: uno dei 5 errori da non fare, dunque, è riempirlo di plugin e di estensioni inutili, che finiranno per appesantire le pagine e rallentare la navigazione degli utenti. Considerate sempre che uno dei consigli migliori su come creare un sito web, è l'agilità della navigazione: una regola prioritaria su Internet, che dovrete assecondare senza riempire il vostro CMS come un cestino della spazzatura.

Etichettato sotto :
610
ProgettoWebFirenze

Da ormai oltre 10 anni combatto al fianco dei clienti la dura battaglia per l'indicizzazione dei loro siti web.

Dopo studi di economia e marketing, ho lavorato per qualche tempo presso una agenzia SEO di New York dove ho appreso i primi segreti, gioito per i primi successi e imparato dai primi fallimenti

Oggi, a distanza di qualche anno, ho fondato ProgettoWebFirenze, agenzia di produzione e indicizzazione di siti web a Firenze: tra sviluppatori, grafici, SEO e commerciali siamo ormai in molti e continuiamo a crescere.

Questo è il mio (nostro) blog dove raccogliamo notizie, consigli pareri e qualche sciocchezza sul argomenti come il web design, la SEO ed il web marketing in generale.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.