7 modi per aumentare il coinvolgimento degli utenti su mobile

7 modi per aumentare il coinvolgimento degli utenti su mobile
May 18 Scritto da 
Pubblicato in Web Design Blog
Vota questo articolo
(0 Voti)

Abstract

La ricerca mobile continua a crescere in maniera inarrestabile. Kristopher Jones ha pensato di delineare diverse strategie di messaggistica e marketing alternativo per migliorare i tassi di conversione dai dispositivi mobili. Vediamo in cosa consistono.
Tradizionalmente, gli utenti mobile sono sempre stati semplici osservatori, piuttosto che acquirenti. Secondo uno studio edito da Monetate, infatti, i tassi di conversione dai dispositivi mobili sono meno della metà rispetto ai tassi di conversione da desktop.
Questo accade perché, anche se esiste più di un'opportunità a favore dei siti e-commerce per aumentare le proprie vendite online tramite dispositivi mobili, sussistono alcune barriere che si frappongono tra l'utente e il sito. Il check-out mobile è meno conveniente rispetto a quello sul desktop e la maggior parte del traffico mobile avviene attraverso le app piuttosto che sui siti web.
Con il primo indice mobile finalmente in arrivo e il continuo aumento di popolarità della ricerca vocale, è giunto il momento per ottimizzare la tua strategia di e-commerce mobile e migliorare i tuoi profitti.

 

Esaminiamo alcuni mezzi per aumentare i tassi di conversione dai dispositivi mobili.

1. Dare priorità alla velocità

Google ha recentemente annunciato che la velocità di caricamento delle pagine mobile diventerà un fattore di ranking a partire da luglio 2018. La velocità di caricamento delle pagine è essenziale per migliorare l'esperienza dell'utente e abbassare la frequenza di rimbalzo.
Secondo Kissmetrics, un ritardo di un secondo nella velocità di caricamento della pagina potrebbe ridurre il tasso di conversione del 7%.
DoubleClick ha rilasciato anche un rapporto che rileva come il 53% degli utenti abbandoni i siti mobile che impiegano più di tre secondi per caricarsi.
Il primo passo per migliorare la velocità di caricamento delle pagine mobile è implementare un web design ottimizzato per dispositivi mobili. Ciò potrebbe includere la creazione di un dominio mobile separato, impostare un sistema di web design responsivo (RWD) e un'applicazione web progressiva (PWA), o un codice AMP di Google.
Ma rendere il proprio sito responsivo potrebbe non essere sufficiente. Secondo Kissmetrics, infatti, le pagine RWD richiedono comunque un lasso di tempo elevato per caricare, compreso tra 6 e 18 secondi.

Ecco alcuni semplici passaggi per ridurre la velocità di caricamento delle tue pagine mobile:

- Minimizza JavaScript e i fogli di stile CSS.
- Abilita la memorizzazione nella cache.
- Implementa il codice delle pagine mobili accelerate (AMP).
- Ottimizza le immagini usando pixel più piccoli e nel formato .jpeg.
- Riduci i tempi di risposta del server.
- Riduci la navigazione e i reindirizzamenti: sfrutta lo scorrimento.
- Carica prima i contenuti above the fold (letteralmente, in un giornale e in questo caso in un sito, "sopra alla piega", ossia nella parte più alta e visibile della prima pagina) e poi quelli below the fold.
- Elimina gli annunci pop-up.
- Abilita la compressione gzip su file CSS e Hypert Text Markup Language (HTML).
- Assicurati di testare regolarmente la velocità della tua pagina per scoprire se eventuali nuovi contenuti o modifiche hanno rallentato il tuo sito. Le informazioni sulla velocità di caricamento delle pagine offerte da Google ti forniranno un tempo di caricamento medio della pagina, che ti aiuterà a determinare se sono necessarie ulteriori indagini o meno.

2. Migliora il checkout

Uno dei motivi principali per cui le persone evitano di effettuare acquisti tramite dispositivi mobili è perché la procedura di checkout può essere piuttosto complicata. Oltre a dover digitare le informazioni della carta di credito e le proprie generalità utilizzando un WiFi pubblico, la digitazione dei caratteri giusti e la navigazione possono costituire un grosso problema.
Un modo per aggirare queste barriere consiste nel fornire ai clienti l'opzione per il cambio del dispositivo. Tecnicamente, questo non aumenterà il tasso di conversione dai dispositivi mobili, anche se può convincere gli utenti ad acquistare subito, senza rimandare l'operazione.
Un altro modo per incoraggiare gli acquisti sul tuo sito web mobile è integrare servizi di pagamento affidabili e sicuri, come PayPal.
In primo luogo, dovresti cercare di limitare quanto più possibile il numero di click necessari per raggiungere il checkout. Questo è uno dei vantaggi più importanti che una pagina mobile possa offrire. La pagina del checkout dovrebbe contenere informazioni di pagamento, generalità, indirizzo e così via, tutto in un'unica schermata, in modo da rendere le operazioni rapide ed indolori.

3. Ridimensionare il contenuto e le immagini

Come prima cosa dovresti ottimizzare il tuo sistema di gestione dei contenuti (CMS), in modo da offrire contenuti specifici per gli utenti mobili.
Questo non significa dover riscrivere da capo tutti i contenuti presenti sul sito, ma richiede soltanto la regolazione dei meta tag e della lunghezza dei contenuti.
Scrivi titoli più brevi, i quali hanno maggiori probabilità di attirare l'attenzione dell'utente sul loro feed di notizie social o sulle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP).
Utilizza sempre call-to-action (CTA) chiare e concise e impiega parole potenti e precise.
Un buon modo per organizzare i contenuti sul tuo sito web è utilizzare il design modulare. In sostanza, i moduli sono pezzi del tuo sito web, tra cui contenuti di blog, carrelli della spesa e tanto altro, che possono essere posizionati in maniera personalizzata in diverse aree di una pagina web.
I moduli sono più facili da gestire e regolare rispetto ai normali modelli. Molti siti web utilizzano il design modulare basato sulle schede e, ad oggi, il più notevole tra questi è senza dubbio Pinterest.

4. Ottimizza i testi per i dispositivi mobili

Fai la tua personale ricerca sul comportamento e le abitudini dei consumatori sui dispositivi mobili. Il motivo? I dispositivi mobili sono molto più di un semplice telefono, di una maniera per fare shopping o per cercare informazioni su Google; ormai fanno parte dell'identità di molte persone e possono essere una vera e propria miniera di informazioni utili.
Cura il formato dei video e ricorda che oltre il 60% dei contenuti multimediali viene riprodotto tramite dispositivi mobili.
Ricorda, inoltre, di modificare i tuoi annunci di testo e di adattarli ai dispositivi mobili per acquisire più click.
È molto importante essere convincenti utilizzando descrizioni brevi e semplici. La maggior parte delle persone non scorre nemmeno i risultati quando effettua una ricerca su mobile, pertanto se il cliente ha cliccato sul tuo sito hai già conquistato un enorme vantaggio competitivo rispetto agli altri.

5. Invita all'azione

È fondamentale includere sempre una call to action in una pagina web mobile. Prendi in considerazione la possibilità di ampliare le dimensioni dei pulsanti specifici per renderli più visibili ai tuoi clienti.
È altrettanto importante fornire risposte e segnali visivi dopo ogni azione completata sul tuo sito web. Gli utenti mobile potrebbero pensare che il tuo sito web o il loro smartphone non funzionino correttamente se non fornisci una risposta immediata ad un click o a un'azione.
Prendi in considerazione la possibilità di fornire un sistema di micro-interazioni (una risposta visiva che l'utente visualizza dopo aver eseguito determinate azioni) per migliorare la sua esperienza mobile; tuttavia, non lasciare che le micro-interazioni influenzino la velocità di caricamento delle pagine.

6. Connettiti con i tuoi clienti

Secondo una ricerca condotta da Deloitte, le interazioni digitali influenzano 56 centesimi di ciascun dollaro speso all'interno dei punti vendita fisici e un incredibile numero di americani (circa il 93% del totale) usa il proprio smartphone mentre fa acquisti.
Ciò rappresenta un ottimo motivo per connetterti con i tuoi clienti quando questi si trovano nel tuo negozio fisico. Questo servizio digitale potrebbe includere l'impostazione dei codici QR (quick-search) scansionabili per i prodotti, offrendo ai clienti la possibilità di calcolare il risparmio in tempo reale, oppure potresti pubblicizzare taluni articoli in promozione. Si tratta di un'eccellente opportunità per pubblicizzare il tuo marchio agli occhi dei clienti.

7. Remarketing tramite SMS e notifiche push

Infine, un'altra buona idea è utilizzare le funzionalità dei dispositivi mobili per effettuare il remarketing ai clienti tramite notifiche push e messaggi SMS (Short Message Service).
Usa le notifiche push per pubblicizzare le promozioni a tempo determinato. Puoi usare questo servizio anche per inviare annunci alle persone quando queste si trovano nelle vicinanze della tua attività commerciale, ricorrendo al sistema di monitoraggio basato sulla posizione geografica.
Per incrementare le tue possibilità di ottenere lead, devi sfruttare l'urgenza e la paura del cliente di perdere un determinato articolo. Per farlo è possibile avvalersi del sistema di notifiche integrato nel sito. Ciò potrebbe includere promozioni limitate nel tempo, oppure notifiche in cui viene specificato che quel determinato articolo è destinato a terminare entro pochi giorni.

Conclusioni

La ricerca tesa a migliorare i tassi di conversione via mobile continua a progredire a ritmi spediti. Sfortunatamente, sia la ricerca mobile che la pubblicità sono piuttosto limitate dalla natura stessa dei dispositivi. Ciò vuol dire che è necessario ottimizzare i siti mobile ricorrendo alle indicazioni appena fornite. Utilizzare nuove strategie di marketing e snellire i testi descrittivi ed il checkout sono alcuni dei metodi fondamentali per migliorare i tassi di conversione.

Etichettato sotto :
557 Ultima modifica il 21-06-2018

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.