7 modi per rendere il vostro sito più affidabile

7 modi per rendere il vostro sito più affidabile
Dec 21 Scritto da 
Pubblicato in Web marketing
Vota questo articolo
(0 Voti)

Negli ultimi anni i siti internet sono aumentati in maniera esponenziale. Anche per un semplice utente appassionato di questo mondo è molto facile creare un sito internet a partire da piattaforme che offrono domini gratuitamente.

Grazie a tali piattaforme, vi sono a disposizione dell'utente numerosi strumenti per ottimizzare e personalizzare al massimo il proprio dominio, come tool per la scrittura, per il layout o tool aggiuntivi (come ad esempio le integrazioni con i social network). A questo punto sorge spontanea una domanda: come mai le attività commerciali pagano (talvolta investendo anche moltissimo denaro) grafici e, più in generale, esperti del settore per creare un sito internet che abbia effetto sull'utente, se esistono delle piattaforme che possono svolgere lo stesso ruolo in modo gratuito?

 La risposta è molto semplice: le imprese, soprattutto quelle molto grandi e potenti, puntano ad ottenere siti internet di una qualità elevatissima, curando nei minimi particolari non solo il layout o la grafica, ma anche i colori, la praticità di navigazione e gli slogan presenti, perché hanno capito l'importanza di ottenere un sito internet che colpisca l'utente, e susciti in lui una sensazione di fiducia nei confronti dell'azienda. Per questo motivo, i siti web delle imprese decidono di svolgere autonomamente il ruolo di creazione di un sito internet, partendo da zero, perché puntano ad un solo importantissimo obbiettivo: rendere il proprio supporto online più affidabile.

Ecco quindi di seguito 7 consigli per creare un sito internet che risulti più affidabile per gli utenti.

1) Curare l'aspetto del sito web

In questo caso più che mai, l'aspetto esteriore è fondamentale. L'utente percepisce immediatamente (si può dire non appena viene caricata l'home page) se il sito internet è affidabile e ben costruito. Questa prima impressione, estremamente legata ai colori, al layout e alle immagini scelte per la homepage, può condizionare enormemente sin dal primo istante la navigazione dell'utente sul sito internet. È pertanto strettamente importante prestare attenzione agli elementi del sito internet. Un punto cruciale sono le immagini che si decide di inserire all'interno della homepage. Molto spesso, nei siti web di qualità inferiore, si trovano delle immagini eccessivamente generiche e stereotipate, che risvegliano immediatamente una sensazione di diffidenza, di trascuratezza e di poca trasparenza nell'utente.

Coloro che navigano nel web cercano infatti onestà e autenticità, vogliono percepire che c'è una persona (o un gruppo di persone) reale dietro la homepage; per questo motivo, sarebbe opportuno che l'attività assumesse un fotografo, il quale potrebbe fornire delle immagini concrete degli uffici, del personale e dei prodotti in grado di descrivere al meglio l'attività lavorativa che viene svolta. Nel caso in cui si voglia ricreare nella homepage del sito una campagna pubblicitaria per un prodotto di punta, allora l'assunzione di un fotografo diventa quasi indispensabile per contribuire alla buona riuscita del messaggio promozionale. Sono invece totalmente sconsigliate le numerose banche immagini presenti sul web.

Nella creazione di un buon sito web è anche importante prestare attenzione al layout: gli elementi predominanti - o sui quali si vuole focalizzare l'attenzione dell'utente - devono infatti essere disposti in posizione centrata, immediatamente riconoscibile; se inoltre si rende necessario inserire molti elementi all'interno del sito web, è bene considerare che questi non devono essere disposti in modo disorganizzato e confusionario, bensì devono contruibuire a creare un sito web pulito e di facile navigazione.

Infine, per quanto riguarda l'attenzione da prestare all'aspetto esteriore del sito web, è bene ricordare che anche font e colori utilizzati per l'homepage contribuiscono alla qualità di un portale web; un sito che sia destinato ad un pubblico giovanile deve prediligere infatti font vivaci e semplici, con colori accesi e allegri; viceversa, un sito web che sia destinato ad un pubblico più adulto o raffinato deve rispecchiare queste caratteristiche con un font delicato e colori caldi e rassicuranti. Il discorso può essere ancor di più amplificato, nel caso in cui il sito web sia destinato prevalentemente ad un pubblico di donne, di anziani o altre categorie.

2) Ottenere buone recensioni

Una volta curato l'aspetto del sito web, è importante curarne i contenuti. Benché infatti un sito di bell'aspetto attiri utenti per la navigazione, è tuttavia solo attraverso la qualità dei contenuti che tale utenza permane sul portale (e prende l'abitudine di visitarlo spesso). Sul web sono presenti moltissimi siti che permettono di rilasciare recensioni sugli argomenti più disparati, come prodotti, luoghi, attività commerciali e siti internet. Grazie ad un'elevata qualità dei contenuti presenti sul sito internet, è molto più probabile che i clienti restino enormemente soddisfatti, per cui è bene invitare la propria utenza a lasciare dei feedback positivi (attraverso specifici messaggi non invasivi) riguardo il sito web.

Tra l'altro, ricevere molti feedback positivi su più portali (ai quali è necessario registrare il sito web in questione, inserendo sempre le stesse identiche informazioni) non è solo un pregio per l'immagine del sito, ma può migliorare anche in modo considerevole il suo posizionamento nei risultati dei motori di ricerca: gli algoritmi di tali motori (come ad esempio Google) sono infatti in grado di raccogliere informazioni su un unico contenuto da più portali, in modo da soppesarne le recensioni; se il contenuto in questione risulta essere molto apprezzato dagli utenti, il motore di ricerca gli attribuirà automaticamente una posizione più elevata rispetto alla concorrenza.

Un ulteriore metodo per farsi pubblicità in modo autonomo è inserire nel proprio sito web delle recensioni positive, preferibilmente reali, scritte da visitatori particolarmente soddisfatti. Tali recensioni hanno molto più effetto se accompagnate da un'immagine che descriva il servizio offerto, il prodotto acquistato o il redattore della recensione, in modo da garantire agli altri lettori l'autenticità di tale recensione.

3) Essere reperibili per informazioni

Ricordando che un sito viene ritenuto affidabile da parte dei lettori se viene percepita una presenza umana onesta e rassicurante alle sue spalle, è opportuno che nel proprio sito web siano presenti i propri recapiti di lavoro. Colui che possiede il sito web deve garantire la massima disponibiltà agli utenti per chiarimenti o informazioni aggiuntive, anzi è tenuto ad invitare i lettori a scrivere o chiamare per risolvere qualsiasi dubbio. Nel caso di siti web molto grandi e importanti, è stato di recente introdotto un servizio clienti disponibile via chat, in grado di garantire ai clienti un rapido reperimento di informazioni stando comodamente a casa, senza abbandonare il proprio laptop; naturalmente, nei casi in cui un servizio del genere sia troppo dispendioso, è più che sufficiente lasciare i propri contatti ai clienti, garantendo una risposta repentina negli orari di lavoro (che devono essere ben specificati). In questo modo si instaura un rapporto che va da persona a persona, stimolando il cliente a rilasciare un feedback positivo riguardo al sito.

4) Evitare pubblicità invasive

Di recente i siti internet sono diventati un modo eccellente per monetizzare. Grazie all'inserimento di banner pubblicitari ed in base al traffico generato sul proprio sito web, in alcuni casi si possono ottenere guadagni decisamente corposi. Capita però di frequente che questi banner, inseriti nei siti internet, siano talmente invasivi da compromettere la stessa navigazione sul sito, stancando ed innervosendo l'utente.

Un buon banner pubblicitario dovrebbe avere dimensioni modeste ma centralizzate, in modo da invitare l'utente a visualizzarlo e, in caso di interesse, ad aprirlo; dovrebbe inoltre essere un banner statico, e non di quelli che si estendono anche se semplicemente ci si avvicina il cursore, che possono infastidire e distogliere definitivamente l'attenzione dell'utente dai contenuti del sito web su cui stava concentrando il proprio tempo; inoltre, è opportuno evitare che questi banner attivino l'audio quando vengono toccati dal cursore, perché anche in questo caso si rischia di deconcentrare il lettore ed in alcuni casi addirittura di spaventarlo, se il volume è eccessivamente alto.

Insomma, le inserzioni pubblicitarie sono certamente un metodo efficiente per monetizzare, ma vanno usate con intelligenza e cautela. Infatti, è opportuno ricordare che i banner vengono pagati principalmente in base al traffico che è presente sul sito; se quindi una pubblicità risulta troppo invasiva su un sito con un traffico iniziale elevato, si rischia un duplice effetto negativo, ovvero il conseguimento di un guadagno minore rispetto a quello previsto e la perdita di clienti. Tutto ciò può naturalmente compromettere la fiducia di un utente nei confronti di un sito web, che inizia invece ad essere classificato come spam.

5) Essere presente e attivo sui social

Un eccellente modo di mettere in contatto aziende e utenti sono i social network, come Facebook, Twitter o Instagram. Per indurre un utente a pensare che dietro un sito web c'è un team di persone concrete e disponibili, è opportuno creare un account su ognuno dei precedenti social network.

Subito dopo aver creato l'account, è necessario ottenere lettori che siano interessati alla pagina (attraverso un 'mi piace'), il che può essere effettuato con diversi metodi, a pagamento e non. È del tutto sconsigliato acquistare falsi like, fenomeno in crescita, che risulta non solo inutile ma anche controproducente, in quanto gli utenti reali inizialmente interessati alla pagina possono rendersi conto che, nonostante il numero elevato di like, l'interesse nei confronti della pagina è limitato (falsi contatti non partecipano attivamente alla vita dei social attraverso commenti o interazioni), perdendo a loro volta interesse.

Al contrario, per destare l'attenzione degli utenti è opportuno pubblicare costantemente contenuti sul social network, così da garantire un'attività elevata alla pagina.

Una pagina social attiva e dinamica non solo è utile dal punto di vista pubblicitario, ma può essere un ottimo mezzo per monetizzare: altre aziende, valutando il numero di utenti che commenta, cita o condivide i contenuti pubblicati, possono sfruttare tale account per commissionare messaggi pubblicitari a pagamento; al crescere del traffico sul social, aumenterà anche il compenso per una singola inserzione pubblicitaria.

6) Essere aperti a nuovi consigli

L'opinione degli altri è importante, e può essere una preziosa risorsa per un sito web. Mentre prima si è parlato di quanto sia importante ricevere (e dimostrare agli altri di aver ricevuto) feedback positivi, adesso è necessario prestare attenzione ai feedback negativi. È bene infatti che le recensioni negative siano lette ed attentamente studiate, e non ignorate come spesso accade. Studiando le opinioni negative è possibile riconoscere in modo oggettivo quali sono i limiti del proprio sito web, e di conseguenza mobilitarsi per migliorarli.

Sarebbe quindi opportuno rispondere, nei limiti del possibile, ad ogni feedback negativo ricevuto sui vari portali, scusandosi della deludente esperienza e garantendo un miglioramento del supporto. Al contempo, se si ritiene che un feedback negativo sia ingiustificato, è bene esporre le proprie ragioni e contestare l'opinione negativa, mantenendo sempre un tono educato, umile e professionale. Questi due aspetti non possono far altro che migliorare la fiducia degli utenti - anche di quelli inizialmente delusi - nei confronti del sito e di chi lo gestisce.

7) Essere appassionati

Non è possibile costruire un sito web di qualità se non si ha la passione per ciò che si fa. È necessario spendere energie, investire denaro ed essere sempre presenti se si desidera curare al meglio un sito web che abbia fini promozionali o informativi.

La fiducia delle persone che si trovano davanti al computer si conquista con un lavoro progressivo, lento e costante, che non può fare altro che migliorare l'esperienza delle persone che sono interessate a ciò che abbiamo da proporre. Solo con il giusto impegno e molta passione si può creare un sito internet veramente affidabile.

Etichettato sotto :
271 Ultima modifica il Sabato, 31 Dicembre 2016
ProgettoWebFirenze

Da ormai oltre 10 anni combatto al fianco dei clienti la dura battaglia per l'indicizzazione dei loro siti web.

Dopo studi di economia e marketing, ho lavorato per qualche tempo presso una agenzia SEO di New York dove ho appreso i primi segreti, gioito per i primi successi e imparato dai primi fallimenti

Oggi, a distanza di qualche anno, ho fondato ProgettoWebFirenze, agenzia di produzione e indicizzazione di siti web a Firenze: tra sviluppatori, grafici, SEO e commerciali siamo ormai in molti e continuiamo a crescere.

Questo è il mio (nostro) blog dove raccogliamo notizie, consigli pareri e qualche sciocchezza sul argomenti come il web design, la SEO ed il web marketing in generale.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.