Piano di marketing per ristoranti: idee e strategie

Piano di marketing per ristoranti: idee e strategie
May 20 Scritto da 
Pubblicato in Web marketing
Vota questo articolo
(0 Voti)

Abstract

L'obiettivo di questo articolo è mostrare come poter creare un piano di marketing per ristorante con idee e strategie per mantenere lo slancio e promuovere il tuo ristorante dopo aver iniziato l'attività.

Ci sono alcuni principi generali e meccanismi di marketing che si possono impiegare per concentrare gli sforzi sulle strategie che portano risultati. A seconda del budget, si dovranno testare alcune delle strategie di marketing dei ristoranti qui citate e ripeterle se sono efficaci.

Come scrivere un piano di marketing del ristorante

Per redigere il piano di marketing del ristorante è necessario scrivere un business plan. Ecco come farlo.

torna su

Passaggio 1: consolidare il marchio.

Prima di iniziare il brainstorming delle attività di marketing, si deve rivedere la dichiarazione di intenti del marchio, la dichiarazione di visione, le proposte di valore e il posizionamento. Questi elementi dovrebbero già essere nel piano aziendale, ma è importante rivederli con un obiettivo di marketing. Ecco un promemoria di come dovrebbero essere questi componenti.

Dichiarazione di missione: la dichiarazione di missione è la ragione per cui il ristorante esiste. Le dichiarazioni di missione sono generalmente composte da una a tre frasi e circa 50 parole. Loro dovrebbero:
- descrivere il valore del ristorante
- ispirare i clienti, il personale e le parti interessate
- essere plausibili e realistici
- essere specifici e concreti

Dichiarazione della visione: la dichiarazione sulla visione dovrebbe rispondere alla domanda su che cosa si spera di creare nel ristorante in futuro. Deve essere stimolante e motivante.

Proposte di valore: è importante descrivere il valore unico che il ristorante offre ai clienti, in modo particolare il ristorante si distingue dalla concorrenza.

Dichiarazione di posizionamento: in una frase, descrivere come si desidera che i concorrenti, i clienti e il resto del mercato percepiscano il locale.

torna su

Passaggio 2: il pubblico di destinazione.

Il pubblico di destinazione è stato definito in base ai dati demografici, ai dati psicografici e ai comportamenti dei segmenti di clienti. Tutte le strategie di marketing dei ristoranti devono parlare a uno o più segmenti del tuo mercato di riferimento.

Bisogna porsi le seguenti domande per ogni segmento di clienti:
- comunicano sui social media o recensiscono siti?
- cosa fanno prima di scegliere di cenare in un ristorante?
- preferiscono cenare o uscire?
- con quale tipo di eventi si divertono?
- sono influenzati da coupon o sconti?

torna su

Step 3: analisi SWOT dei concorrenti.

Per ogni concorrente va eseguita un'analisi SWOT:
- Punti di forza: cosa stanno facendo i concorrenti? Comprendendo ciò che i concorrenti stanno facendo bene, si può farlo meglio.
- Punti deboli: cosa potrebbe fare meglio il concorrente? Si impara dagli errori dei concorrenti identificando buchi nelle loro operazioni.
- Opportunità: come si possono sfruttare le debolezze dei concorrenti e fare meglio?
- Minacce: i concorrenti offrono qualcosa di unico che gli altri non hanno?

torna su

Step 4: Definire i differenziatori di mercato.

Si deve ripetere la procedura SWOT nel proprio ristorante per definire il differenziatore di mercato in una singola istruzione. Questa affermazione dovrebbe descrivere il vantaggio rispetto alla concorrenza.

torna su

Step 5: creare un elevator pitch.

Un elevator pitch è come descrivere il ​​ristorante a un estraneo in 60 secondi o meno. È importante tenerlo a mente per sviluppare la messaggistica per le promozioni.

Nell'elevator pitch si dichiara:
il nome e il concetto del ristorante;
il tipo di cucina offerta;
cosa si fa per il pubblico di destinazione.

torna su

Passaggio 6: definire e stabilire la priorità degli obiettivi di marketing del ristorante.

Le priorità di marketing del ristorante cambieranno mano a mano che il locale cresce. In generale, tuttavia, tutte le iniziative di marketing nei ristoranti serviranno almeno uno di questi tre scopi:
1. Branding: il marchio ti precede. È la reputazione e deve essere buona. Il marchio si rifletterà in tutto ciò che si fa, compresi i materiali di marketing, l'arredamento, ecc. Promuovere il marchio è vitale per catturare l'attenzione del tuo pubblico di destinazione e rimanere nella sua memoria quando decide dove mangiare.

Iniziative esemplificative: social media, pubbliche relazioni, eventi, blog, partnership

2. Acquisizione del cliente: l'obiettivo è ovvio: riempire i posti, sfogliare le carte di credito e raccogliere denaro. Queste sono le campagne di marketing che porteranno i clienti alla porta.

Esempi di iniziative: promozioni, coupon, pubblicità

3. Fidelizzazione dei clienti: le campagne di fidelizzazione dei clienti sono gli sforzi di marketing che si utilizzano per garantire la redditività. Le strategie di fidelizzazione dei clienti prevedono l'acquisizione di informazioni sui clienti e la combinazione di strategie di branding.

Iniziative esemplificative: social media, email marketing, programmi di fidelizzazione

torna su

Passaggio 7: scegliere le strategie promozionali.

In base al budget, al pubblico di destinazione e agli obiettivi, si devono scegliere alcune di queste strategie da implementare per prime.
- Strategie di marketing per ristoranti digitali
Sito Web e SEO
Content marketing
Social media
Marketing via email
SMS di messaggistica
Rivedi i siti
Programmi di fidelizzazione
- Strategie di marketing di ristoranti tradizionali
Posta diretta
Concorsi e omaggi
Campionati ed eventi

Quando hai scelto le tue strategie, definisci le seguenti per ognuna:
- obiettivi
- il pubblico
- linea del tempo
- ruoli e responsabilità
- obiettivo quantificabile
- dettagli della campagna
- misurazione dei risultati

torna su

Strategie di marketing del ristorante digitale

Ora che si è capito come scrivere un piano di marketing per il ristorante, è ora di iniziare a riempirlo con le idee.

Il marketing del ristorante digitale si riferisce a tutte le iniziative di marketing che si eseguono online. Il marketing tradizionale del ristorante si riferisce a tutte le iniziative di marketing che coinvolgono materiali promozionali cartacei. Ci sarà un crossover tra i due: una strategia di marketing completa include elementi di entrambi.

Ecco cosa sapere sulle strategie di marketing dei ristoranti digitali.

torna su

Marketing del ristorante: sito web e SEO

SEO è la pratica di ottimizzare il sito web per i motori di ricerca, in particolare Google. L'obiettivo è quello di ottenere il punteggio più alto nei risultati della pagina del motore di ricerca (SERP) quando le persone utilizzano termini di ricerca pertinenti al concetto, al tipo di cibo e alla posizione del ristorante. Esistono diversi modi per sviluppare il tuo sito Web in modo che sia ottimizzato per l'algoritmo di indicizzazione di Google. Ecco alcune best practice di base quando stai pensando al SEO.
- Contenuto: non plagiare i contenuti perché Google se ne accorge. Man mano che si sviluppano i contenuti del sito dopo l'apertura, vanno pubblicati video, immagini e link pertinenti a siti web affidabili per migliorare il ranking SEO.
- Parole chiave: parole chiave di ricerca pertinenti per il tuo ristorante. Utilizzare Google Keyword Planner per iniziare.
- Tag del titolo: i tag del titolo sono quelli che appaiono nei risultati di ricerca di Google e devono avere una lunghezza compresa tra 20 e 60 caratteri. Sii il più semplice possibile quando usi i tag del titolo.
- Meta descrizioni: la meta description è la breve descrizione del testo sotto il tag title visualizzato nei risultati di ricerca. Nella tua meta description, riepiloga la tua pagina in 150 caratteri o meno. Utilizza parole chiave pertinenti nella descrizione.

Ora che conosci le basi del SEO, ecco due best practice comuni da seguire quando crei il tuo sito web.
- Design reattivo: un sito web è "reattivo" quando il suo design si adatta a smartphone, tablet e desktop. Il design reattivo consente agli utenti di visualizzare e navigare comodamente su una pagina Web su qualsiasi dispositivo.
- Il tuo sito web come hub: le tue iniziative di marketing di ristoranti digitali dovrebbero indirizzare il traffico verso il tuo sito web e il tuo sito web dovrebbe includere collegamenti a tutte le tue risorse promozionali digitali.

torna su

Marketing del ristorante: contenuto

Il marketing dei contenuti utilizza post di blog, video, immagini e SEO per:
- migliorare il tuo ranking di ricerca;
- rafforzare il tuo marchio;
- ricordare ai tuoi follower che esisti.

Il tuo principale strumento per una sana strategia di content marketing sarà un blog. Se ti piace scrivere, il content marketing può essere una parte cruciale della tua strategia di complessiva.

torna su

Ecco come creare e gestire un ottimo blog di ristoranti.

- Ospita il tuo blog sul tuo sito Web: l'hosting del tuo blog sul tuo sito web può aumentare il ranking SEO perché stai producendo più materiale per i motori di ricerca.
- Costruisci un calendario di contenuti: una cadenza di posting ideale è tre volte a settimana.
- Generare contenuti facili da creare: ecco alcune idee di marketing per ristoranti per i contenuti per iniziare:
Nuove voci di menu
Elenca gli articoli (ad esempio 8 modi per servire pollo arrosto alla birra)
Articoli su come fare
Interviste con il tuo staff
Storia della tua cucina
Eventi speciali
Profili dei clienti
- Hack the news: se qualcosa nelle notizie si riferisce al tuo ristorante, sentiti libero di scrivere a riguardo con le tue stesse parole.
- Distribuisci il carico di lavoro: chiedi al personale e ai tuoi partner commerciali di scrivere articoli per il blog.
- Usa parole chiave: crea contenuti che le persone cercano in primo luogo. Utilizza Google Keyword Planner per pianificare il contenuto e utilizza le parole chiave nel titolo del post del blog, nella riga di apertura e in tutto il corpo del post.
- Correggi i tuoi contenuti: rileggi i tuoi contenuti. Controlla errori ortografici e grammaticali.
- Riscrivi i contenuti: assicurati di disporre dei contenuti del tuo blog su più piattaforme. Ad esempio, se hai creato un video del tuo chef che spiega come brasare la carne, scrivi un post sul blog e pubblica una versione più breve sui social media.
- Promozione incrociata: Condividi tutti i post del blog sulle pagine dei social media, nella tua e-newsletter, ecc.

torna su

Marketing del ristorante: social media

Sono 3 lre principali piattaforme social media: Facebook, Instagram e Twitter.
Facebook: Utilizzalo per mantenere relazioni con i clienti, annunciare nuovi articoli, promuovere eventi e offerte speciali, servizio clienti, incentivi di marketing e attrarre nuovi clienti. Pubblica un massimo di due volte al giorno per evitare di inondare il tuo pubblico. Se vuoi davvero aumentare la copertura e il coinvolgimento su Facebook, dovrai pagare per la pubblicità sul social. La pubblicità ti consente di:
- Migliorare i tuoi post
- Promuovere la tua intera pagina
- Pubblicizzare un'offerta
- Inviare persone al tuo sito web
Instagram: Usalo per mostrare voci appetitose di menu, contenuti di promozione incrociata, diffondere la conoscenza del tuo marchio e della tua cultura, promuovere concorsi e coinvolgimento. Instagram è dove i ristoranti brillano, con immagini di cibo che fanno venire l'acquolina in bocca. Sentiti libero di postare almeno una o due volte al giorno su Instagram.
Twitter: Usalo per promozioni, aggiornamenti momento per momento, relazioni con i clienti e assistenza clienti. Pubblica su Twitter quanto vuoi! Ma tre o più volte al giorno è uno standard comune.

torna su

Marketing del ristorante: marketing via email

L'email marketing è un modo efficace per fornire informazioni educative e storie fantastiche alle persone che sono interessate a voi; attirare un pubblico impegnato con promozioni; promuovere eventi speciali e incoraggiare la fedeltà dei clienti.
Ecco alcune idee per i tipi di contenuti che puoi inviare via email.
Newsletter: invia una newsletter mensile con nuove voci di menu, menu speciali e prossimi eventi. Includi post di blog di successo, video e eventuali concorsi. Offri incentivi alla tua mailing list per ottenere un coupon o un codice promozionale.

Di seguito alcune best practice per l'email marketing.
- Costruisci il tuo database email.
- Esegui concorsi che richiedono ai partecipanti di inviare un indirizzo email.
- Includi un modulo per l'invio dell'indirizzo email sul tuo sito web.
- Fornisci una scheda di iscrizione alla e-newsletter in tutti gli eventi.

Conosci la tua frequenza email ideale. Invia una e-mail una volta al mese minimo e al massimo una volta alla settimana. Una newsletter mensile è un ottimo modo per condividere i tuoi contenuti più preziosi. Se elimini i contenuti o invii contenuti inutili, rischi di perdere l'attenzione dei destinatari.

Misura il tuo successo.
Tasso aperto: la percentuale di destinatari che hanno aperto l'email in base al numero totale di email inviate
Percentuale di clic: la percentuale di persone che hanno fatto clic su un link nell'email
Soft bounce: il numero di destinatari che non hanno ricevuto l'e-mail a causa di una out-of-office o di una casella di posta piena
Hard bounce: il numero di destinatari che non hanno ricevuto l'e-mail perché la loro e-mail non esiste più o c'è un errore nell'indirizzo
Tasso di annullamento dell'iscrizione: la percentuale di destinatari che hanno annullato l'iscrizione alla tua mailing list dopo aver ricevuto l'e-mail.

torna su

Marketing del ristorante: messaggi di testo

Il marketing dei messaggi di testo SMS / MMS invia un testo direttamente al telefono di qualcuno. Il marketing dei messaggi di testo ha un tasso di apertura più elevato delle e-mail, ma si noti che la pratica è ancora nuova e può sembrare invasiva per alcune persone.

Ecco alcune idee per i contenuti che puoi inviare tramite SMS:
- Offerte e promozioni
- Richieste di liste di attesa con richieste di attivazione

Per realizzare ottimi messaggi di testo di seguito alcune best practice di marketing.
- Resta breve: i messaggi di testo sono limitati a 160 caratteri. Mantieni il tuo testo breve.
- Includi un chiaro invito all'azione: comunica ai clienti esattamente ciò che vuoi che facciano, sia che si tratti di riscattare un codice offerta o di visitare il tuo sito web.
- Identifica il tuo ristorante: i destinatari sono facilmente rimandati da un testo di un numero sconosciuto. Fai in modo che il testo provenga dal tuo ristorante.
- Messaggi di esclusione: notifica al destinatario i modi in cui possono disattivare le comunicazioni. È meglio avere un opt-out per i contatti prima di iniziare a ricevere messaggi, piuttosto che inviare materiali che potrebbero provocare una risposta negativa nei confronti del tuo marchio.

torna su

Marketing del ristorante: siti di recensioni

Potresti pensare ai siti di recensioni come a un luogo in cui gestire i reclami dei clienti, raccogliere informazioni e mostrare il tuo menu. Ma i siti di recensioni sono anche piattaforme pubblicitarie incredibilmente efficaci. In effetti, i siti di recensioni hanno ottimizzato le loro piattaforme per offrire ai ristoranti l'opportunità di attingere ai clienti che guardano le recensioni.
Ti consigliamo di iniziare aggiungendo la tua pagina su tutti i siti di recensioni. Una volta che richiedi la tua pagina aziendale, dovresti:
- Aggiungi foto: ottimizza la tua pagina aggiungendo foto professionalmente curate dei piatti preferiti e del tuo spazio.
- Informazioni sull'aggiornamento: aggiorna le informazioni di contatto e assicurati che le informazioni sulla tua posizione siano accurate. La maggior parte delle persone nei siti di recensioni sta cercando informazioni di contatto.
- Gestire il feedback: sia le recensioni positive che quelle negative richiedono una risposta. Pensa alla tua risposta come a un buon servizio clienti, quindi assicurati di essere cordiale quando rispondi a recensioni negative. E invita gli ospiti che hanno avuto un'esperienza positiva a lasciare una recensione: più recensioni significano un posizionamento più alto nei risultati. Ma non pagare o offrire incentivi per le recensioni. Potresti essere sospeso dal sito se sei stato scoperto.

torna su

Marketing del ristorante: programma fedeltà

L'obiettivo dei programmi di fidelizzazione è generare business ripetuto utilizzando incentivi e gamification.
I vantaggi dei programmi di fidelizzazione includono:
- Fidelizzazione dei clienti
- Maggiore dimensione media del controllo
- Referral dei clienti
- Migliore comunicazione con il cliente

Ecco alcuni tipi di programmi di fidelizzazione da esplorare per il tuo ristorante.
- Punch card: il concetto è semplice. Quando un cliente acquista una voce di menu, riceve un timbro. Dopo aver acquistato una quantità specifica di francobolli, guadagnano un pasto gratuito. Le app, tuttavia, hanno consentito ai clienti di raccogliere punti in modo digitale.
- Programmi di fidelizzazione POS: un sistema POS assegna punti agli ospiti in base alla quantità di denaro che spendono o agli articoli che scelgono. Il sistema può distribuire sconti in base all'attività del cliente. Di solito il cliente sta lavorando per raggiungere un obiettivo che si traduca in un pasto gratuito o scontato.
- Programmi di riferimento: i programmi di riferimento sono un ottimo modo per convincere i clienti a coinvolgere le loro reti. Quando un cliente chiama un amico al tuo ristorante, li ricompensi in base alla nuova attività che ti inviano.

torna su

App di consegna e ordinazione degli alimenti

Uno studio statistico del 2016 ha rilevato che il 26% delle persone ordina cibo online almeno una volta alla settimana e un altro 24% ordina cibo online tre volte a settimana.
Avendo una presenza sui siti di consegna e consegna, ottieni il tuo marchio e il tuo menu di fronte a un pubblico più ampio.

torna su

Strategie di marketing dei ristoranti tradizionali

Mentre gli sforzi di marketing digitale sono diventati la pietra miliare della maggior parte dei piani di marketing, il potere del marketing tradizionale non deve essere trascurato.
L'interazione faccia a faccia, passaparola e testimonianze sono tattiche di marketing provate e vere che funzionano ancora. Assicurati di rafforzare le tue iniziative di marketing digitale anche con il marketing tradizionale. Questa doppia strategia rende il marketing a tutto tondo che non lascia nulla di intentato.

torna su

Marketing del ristorante: concorsi

I concorsi sono un modo efficace per coinvolgere il pubblico e attingere alle loro reti. Offrono ai partecipanti una ricompensa in cambio della loro sottomissione. I partecipanti sono più disposti a rinunciare alle loro informazioni di contatto e condividere il concorso perché vogliono roba gratis. La chiave per un concorso di successo è assicurarsi che il premio valga i passi da compiere, indipendentemente dal fatto che stia dando il proprio indirizzo email o taggando gli amici.

torna su

Marketing del ristorante: campagne di direct mailing

Le campagne di direct mail utilizzano il servizio postale per inviare materiali di marketing a specifici codici postali. Anche se non puoi escludere i destinatari che non corrispondono al tuo target di mercato, puoi pubblicizzare le persone che potrebbero provare il tuo ristorante a causa della vicinanza da solo. Per ottenere il massimo dalla tua campagna di direct mail, includi un incentivo per il destinatario. Nella progettazione, assicurati di aver incluso il logo, l'indirizzo, il numero di telefono, i link alle pagine dei social media e il tuo sito web.

Esempi:
Volantini: una carta fronte-retro di una pagina con voci di menu
Menu da portare a casa: una versione stampata del menu completo
Invito: un invito a un evento esclusivo per i tuoi vicini
Buoni: offerte, codici promozionali e offerte speciali

torna su

Marketing del ristorante: eventi

Partecipando ai festival locali, hai l'opportunità di:
- Ottenere il riconoscimento del marchio
- Connettere con le imprese locali
- Esporre un ampio gruppo di consumatori locali al tuo menu

I tuoi obiettivi potrebbero essere uno dei seguenti:
- Nuovi clienti
- Esposizione del marchio
- Entrate degli eventi
- Numero di pasti venduti
- Espansione del tuo database di email

Suggerimenti per la scelta e la partecipazione ai festival:
- Chiedi al coordinatore dell'evento il numero previsto di partecipanti.
- Fai ricerche sui venditori precedenti e informati sulla loro esperienza. Che ritorno sull'investimento hanno ottenuto?
- Determina se il tuo mercato di riferimento sarà presente.
- Determina se hai bisogno di acquisire i permessi. Il festival dovrebbe fornirti queste informazioni.
- Consulta un broker assicurativo per assicurarti di essere coperto.
- Chiedo informazioni sulle posizioni degli altri venditori e determinare un posizionamento ideale.
- Crea un menu personalizzato utilizzando il basso costo del cibo, articoli di alta popolarità.
- Crea un elenco di inventario di tutti gli articoli che vendi e il numero di ordini che prevedi.
- Determina i materiali dell'evento che ti serviranno.

Oppure, se non vuoi partecipare a un festival, puoi sempre ospitare il tuo evento. Gli eventi speciali assumono molte forme. Potresti festeggiare le ricorrenze culturali che corrispondono alla cucina del tuo ristorante. Oppure potresti collaborare con un'associazione benefica locale per raccogliere fondi.

Soprattutto quando si lavora in partnership con altre aziende, gli eventi hanno il potere di portare nuovi affari. Ti consentono di interagire con la tua comunità aziendale locale e accedere alla rete dei tuoi partner commerciali.

Gli eventi gestiti dalla città hanno anche un enorme potenziale di marketing. Questi eventi tendono ad attrarre grandi folle perché sono sostenuti dalla città e dagli enti locali del turismo. Raccolgono anche molta attenzione da parte della stampa e dei consumatori. Pertanto, ottenere un pezzo della torta evento locale può fare miracoli per ottenere esposizione e generare nuove attività per il tuo ristorante.

torna su

Conclusioni

Probabilmente non sarai in grado di implementare tutte le strategie di marketing dei ristoranti suggerite qui, ma dovresti essere pronto a sceglierne alcune che saranno più idonee alle tue esigenze. Il marketing del ristorante è un costante work in progress. Proverai alcune tattiche, riuscirai e fallirai, e affinerai la tua strategia generale basandoti su ciò che hai imparato.

La cosa più importante da ricordare sul marketing del ristorante è dare la priorità al budget che si ha. Ma non aver paura di correre dei rischi: potresti scoprire che il tuo ristorante brilla dopo aver provato una tattica di marketing che non pensavi avrebbe funzionato. Basta essere consapevoli dei propri limiti in modo da poter assumersi rischi in linea con le proprie capacità.

torna su
278 Ultima modifica il 24-05-2019

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.