10 consigli per scegliere il dominio perfetto

10 consigli per scegliere il dominio perfetto
Aug 29 Scritto da 
Pubblicato in Web marketing
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il tuo nome a dominio e il relativo URL svolgono un ruolo molto importante quando si tratta di farsi rintracciare sul web. Tali elementi, infatti, non costituiscono soltanto la destinazione presso la quale i tuoi visitatori troveranno te e i tuoi contenuti, ma il dominio che scegli può influire in maniera più che decisiva sulla visibilità del tuo sito e sul posizionamento dello stesso nelle ricerche di Google. Nonostante per il dominio sia possibile scegliere fra un'infinità di opzioni differenti, esistono alcune linee guida molto precise cui attenersi per ottenere risultati ottimali in termini di visibilità.

Nell'agosto 2017, ICANN ha individuato ben 1.547 domini di primo livello (TLD, top level domain). Se un numero tanto elevato vuol dire che ciascun blogger o proprietario di siti internet ha a disposizione un'enorme quantità di scelte, l'abbondanza di domini differenti a disposizione non rende facile la scelta dello stesso. Per essere sicuro di ottenere il dominio giusto per la tua attività, tieni conto dei 10 suggerimenti che sto per riportare qui di seguito.

1. Comincia con la scelta delle parole chiave

Prima di passare alla registrazione del dominio scelto, fermati un attimo e prenditi un po' di tempo per trascrivere su carta alcune idee utili per il tuo business. Ad esempio, può risultare molto importante scegliere tre o quattro parole chiave prima di passare all'azione. Queste parole o frasi devono definire chiaramente ciò che fai (o desideri fare). Prova anche a mescolarle e a metterle insieme per vedere se ciò che riesci ad ottenere ha un senso. Non forzare il processo, ti basterà individuare i necessari collegamenti logici. Ad esempio, se intendi mettere online un sito che pubblicizza una panetteria locale, dovrai includere nel processo alcuni termini che riguardino la città nella quale è situata l'attività, la possibilità di acquistarvi pane fresco o prodotti da forno e così via.

Ecco un suggerimento utile al riguardo: utilizza sempre prefissi e suffissi, importantissimi quando si tratta di creare un buon dominio che sappia catturare l'attenzione. Tornando all'esempio precedente, potresti scegliere un dominio come superfreshbread.com, oppure panesemprefresco.com.

2. Rendi unico il tuo dominio

Il dominio è lo specchio del tuo brand. Assicurarsi che si distingua dagli altri già presenti online è estremamente importante sia per te che per i tuoi utenti. Avere un dominio che assomiglia molto ad un altro marchio popolare non è mai una buona idea, in quanto rischia di creare confusione.

Al contempo, fai sempre attenzione a non cercare di risultare troppo originale. Forzare delle parole di uso comune e crearne di alternative può portare a grandi difficoltà. Un celebre esempio, citato anche nel libro intitolato L'arte del SEO: Mastering Search Engine Optimization, è quello relativo al popolare sito di immagini Flickr.

Quando i fondatori di questo sito hanno stabilito il proprio dominio non hanno utilizzato l'ortografia standard, ovvero flicker.com, con il risultato di perdere buona parte del traffico in entrata. Per rimediare a questa scelta piuttosto rischiosa, i gestori del portale hanno dovuto acquistare il dominio scritto correttamente, in modo da possedere anche un dominio aggiuntivo che reindirizzasse il traffico in entrata su Flickr.com.

3. Propendi per un .com

Se stai pensando di costruire un marchio online a lungo termine, non c'è niente di meglio di un'estensione che possa veicolare più traffico possibile sul tuo portale. Utilizzare un redirect 301 per guidare il traffico verso un'estensione quale .net o .org può rivelarsi una scelta davvero soddisfacente, tuttavia possedere il .com o il TLD corrispondente per il tuo paese di destinazione resta un'opzione fondamentale.

Ci sono diversi motivi per cui questo elemento è molto importante, ma la scelta può rivelarsi fondamentale soprattutto per i tuoi utenti. Malgrado esistano migliaia di TLD fra cui scegliere, il .com resta ancora quello più affidabile.

Molti utenti Internet potrebbero non essere a conoscenza dell'esistenza di particolari TLD, tanto da esitare a cliccare su di essi quando ne incontrano uno. Per gli stessi clienti, invece, sarà molto più semplice ed immediato accedere ad un portale con estensione .com. Mi ringrazierai a lungo per questo consiglio.

(Nota per la trasparenza: sto attualmente lavorando per ottenere la proprietà dell'estensione .com per il dominio del mio sito. Quando ho rinnovato il dominio alcuni anni fa, non ho dovuto fare alcunché, mentre adesso mi trovo obbligato a presentare un'offerta per possederlo nuovamente.)

4. Scegli un URL facile da digitare

Se il tuo URL è difficile da digitare, con molta probabilità le persone eviteranno di farlo. Gli URL caratterizzati dalla presenza di parole difficili e di stringhe troppo lunghe possono rivelarsi estremamente frustranti per i tuoi utenti.

Certo, all'interno di un URL lungo avresti l'opportunità di aggiungere una bella parola chiave che possa aiutarti a guadagnare in termini di visibilità, ma se questa dovesse influenzare negativamente l'esperienza dell'utente, tale scelta potrebbe pesare su di te e sulla popolarità del tuo sito.

5. Fai in modo che si tratti di un URL facile da memorizzare

Il marketing attuato tramite il passa-parola resta ancora il migliore. Se vuoi aiutare il tuo brand a diffondersi il più velocemente possibile, devi fare in modo che il tuo dominio sia facile da ricordare e da pronunciare. Disporre di un bel sito web non conta se nessuno è in grado di ricordare il nome del tuo dominio.

6. Cerca di optare per un nome breve

Inevitabilmente, gli URL più brevi sono anche i più facili da digitare e da ricordare. Essi, inoltre, vengono visualizzati meglio all'interno delle SERP, si adattano bene ai bigliettini da visita e appaiono più idonei degli altri nei media offline.

7. Creare e soddisfare le aspettative dell'utenza

Qual è la prima sensazione o aspettativa che desideri suscitare quando qualcuno sente l'URL del tuo portale per la prima volta? Se gli utenti non dovessero riuscire a capire immediatamente chi sei e ciò che fai, questo potrebbe dar vita ad un problema.

Se nomi come Amazon, Trulia, Google e Trivago suonano freddi e vuoti di significato, richiedendo un'opera di marketing molto più ampia per farli funzionare ed attirare sulle loro pagine nuovi utenti, domini come NYtimes.com, Homes.com e Overstock.com consentono di capire in anticipo cosa aspettarsi.

8. Costruisci il tuo brand

Se non riesci a trovare un buon dominio che soddisfi a pieno la regola esposta in precedenza, fai affidamento sul tuo marchio per distinguerti dagli altri.

L'utilizzo di un nomignolo originale può essere un ottimo modo per creare valore aggiunto. Tuttavia, ricorda che con questa scelta, a causa delle tue necessità di brand building, sarà più difficile ottenere popolarità rispetto a quanto sarebbe stato possibile fare con un dominio più semplice. Tuttavia, se attuato in maniera corretta, lo sforzo può pagare nel lungo termine.

9. Non cadere vittima delle tendenze in atto

Se qualcosa va di moda e sta ottenendo molto successo, ciò non significa che sarà sempre così. Emulare quello che qualcun altro sta facendo può condurti su una strada sbagliata. Nella scelta del dominio non adottare ortografie particolari oppure formate da trattini, segni e numeri. Opta sempre per uno stile semplice, breve e facile da ricordare.

10. Testa uno dei tanti strumenti di selezione del dominio

Se ti stai concentrando sul da farsi ma non ti viene in mente alcuna idea vincente, non preoccuparti, Internet possiede la soluzione più adatta.

Prova ad utilizzare uno dei numerosi strumenti di selezione del dominio reperibili sul web e fatti aiutare a trovare finalmente il dominio perfetto per il tuo portale online. Strumenti come DomainsBot o NameMesh possono aiutarti a trovare quel nome che stai cercando. Ma ricordati di rispettare i consigli sopra elencati quando utilizzerai tali strumenti.

Conclusioni

Il tuo dominio rappresenta buona parte del tuo business online. Proprio come nel settore immobiliare, il nome del tuo sito è molto importante sia per l'utenza che per i motori di ricerca. Avere un dominio che indica chiaramente ai tuoi utenti e ai motori di ricerca chi sei e di cosa ti occupi può aiutarti a posizionare il tuo marchio online e a fargli guadagnare punti in termini di visibilità e credibilità. Non limitarti a scegliere un dominio qualsiasi; prenditi tutto il tempo necessario e scegli il dominio giusto per la tua attività.

Etichettato sotto :
257
ProgettoWebFirenze

Da ormai oltre 10 anni combatto al fianco dei clienti la dura battaglia per l'indicizzazione dei loro siti web.

Dopo studi di economia e marketing, ho lavorato per qualche tempo presso una agenzia SEO di New York dove ho appreso i primi segreti, gioito per i primi successi e imparato dai primi fallimenti

Oggi, a distanza di qualche anno, ho fondato ProgettoWebFirenze, agenzia di produzione e indicizzazione di siti web a Firenze: tra sviluppatori, grafici, SEO e commerciali siamo ormai in molti e continuiamo a crescere.

Questo è il mio (nostro) blog dove raccogliamo notizie, consigli pareri e qualche sciocchezza sul argomenti come il web design, la SEO ed il web marketing in generale.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.