Quantcast

Feb 11
Pubblicato in Web Design Blog

Sicurezza Wordpress: proteggere il proprio sito

WordPress e la sicurezza dei siti che lo adottano è da sempre un tema largamente ribattuto su cui si è scritto molto.

Dopo l'uscita della versione 4.7.1 di WordPress, che ha lasciato le api non protette, molti siti web realizzati con questo CMS sono stati attaccati con successo dagli hackers di mezzo mondo, tanto che lo stesso WordPress ha dovuto correre ai ripari lanciando immediatamente la versione 4.7.2 che in  odo da correggere problema.

In questo articolo cercheremo di capire se ci sono dei metodi per mettere al riparo dagli attacchi il proprio sito realizzato con WordPress utilizzando uno degli ottimi plugin che sono a disposizione o con dei pratici accorgimenti e qualche linea di codice.

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni