Quantcast

Feb 25
Pubblicato in Blog e consigli seo

Come migliorare SEO e parole chiave rispondendo alle domande

Aumentano sempre di più le ricerche fatte su Google sotto forma di domanda. Secondo Internet Live Stats solo nel 2018 sarebbero state 3,5 miliardi le richieste fatte ogni giorno ai motori di ricerca ed uno studio di Jumpshot dell'anno precedente indica che circa l'8% delle ricerche fatte online corrisponde ad una domanda.

In base ai dati appena visti, appare chiaro che ottimizzare la SEO del proprio sito web in base a questo particolare produrrà solo dei vantaggi. Una buona strategia SEO deve tenere in considerazione questo trend sempre più in crescita, in grado di migliorare il traffico organico, acquisire link oppure trasformare il traffico in vendite effettive. In che modo?

Piuttosto semplice: guadagnando la posizione zero grazie allo snippet in primo piano. Per riuscire a comprendere meglio il meccanismo, bisogna però partire dall'algoritmo di Google e da come il motore di ricerca riesca a rispondere al meglio alle alle ricerche che prevedono sia una domanda sia le parole chiave più adatte.

Feb 15
Pubblicato in Blog e consigli seo

4 pilastri per costruire una strategia SEO

Crawlability, ottimizzazione, brand engagement e creazione di contenuti comprensibili e di facile interpretazione sono tutte componenti fondamentali per poter realizzare una strategia SEO più competitiva ed al passo con i tempi.

Per i brand attualmente presenti sul mercato online la tecnica SEO assume un valore sempre maggiore. Infatti, secondo uno studio di settore, nel 2018 un terzo dei consumatori americani ha trovato i prodotti da acquistare proprio tramite ricerche effettuate su Google o su altri motori di ricerca, tale numero risulta essere il triplo degli utenti che, invece, hanno fatto acquisti direttamente sui siti o tramite le app di proprietà dei rivenditori, mentre segue di poco quelli che hanno comprato attraverso Amazon.

Pare chiaro, dunque, che per avere successo nelle ricerche i marchi devono puntare su una strategia SEO vincente ma, prima di far evolvere il sistema SEO, è necessario capire a quale livello ci si trova attualmente, così da poter pianificare le azioni successive. Ecco, allora, i quattro elementi principali da usare per realizzare un programma SEO ben strutturato ed altamente competitivo.

Feb 08
Pubblicato in Blog e consigli seo

Obiettivi strategici SEO nel 2019

Un nuovo anno è appena cominciato ed è giunta l'ora di cominciare a prendere coscienza dei propri obiettivi e dei propri traguardi che con grande passione si perseguono ogni giorno. Uno tra i principali obiettivi da raggiungere è quello legato al Search Engine Optimization (meglio conosciuto come SEO), grazie al quale è possibile rendere ancora più ricca ed entusiasmante l'attivita di business in rete.

Qualora si è responsabili dell'importanza dell'ottimizzazione dei contenuti diffusi online, è auspicabile imparare molte cose anche quando si è in gruppo, dove l'ascolto delle intenzioni di chi fa parte di una determinata assemblea diviene di fondamentale importanza per poter accrescere, fin da subito, la possibilità di aumentare i profitti correlati ad una determinata attività commerciale.

Ogni professionista che si rispetti deve avere coscienza, quindi, del saper perseguire gli obiettivi prefissati in determinati periodi di tempo. Primo fra tutti quello di assumersi l'onere di raccogliere i frutti seminati nell'ambito SEO e in tutto ciò che concerne il poter dare lustro ad una fonte di guadagno gestita da un vero e proprio professionista.

Gli obiettivi strategici e tattici per il 2019

Feb 04
Pubblicato in Web marketing

Strategie di link building per il 2019

Di seguito è presente una panoramica del processo di creazione di un collegamento ipertestuale capace di portare valore e durare nel tempo. I dettagli e le specifiche, ovviamente, cambiano a seconda della nicchia di riferimento, ma il procedimento di base resta invariato. Consideralo come un modello che di volta in volta andrà riadattato alla situazione specifica.

 

Gen 28
Pubblicato in Blog e consigli seo

La SEO nel 2019, le nuove sfide

Il 2019 può essere un anno molto importante per tutti coloro che dedicano buona parte del loro tempo lavorativo alla cura della SEO dei loro contenuti specifici. Si profila una stagione ricca di sorprese per chi si occupa del marketing strategico e intende rendere un prodotto sempre più rintracciabile tramite i moderni strumenti di ricerca organica, nei quali Google fa sempre la parte del leone.

I consumatori stanno modificando il loro sistema per richiedere informazioni e non si accontentano più dei cosiddetti risultati solo testo. Le esigenze e le aspettative aumentano a vista d'occhio, di pari passo con un progresso tecnologico che si fa sempre più tangibile anche nel magico mondo di internet. Gli utenti vogliono risultati accattivanti dal punto di vista estetico, anche in seguito alla diffusione sempre più cospicua della AI, ossia dell'Intelligenza Artificiale. Cosa bisogna fare per raggiungere le migliori performance in materia di SEO ? Ecco alcuni metodi per un approccio sereno e consapevole, improntato ad un incremento della credibilità del proprio brand e ad un miglioramento dell'esperienza utente.

Gen 18
Pubblicato in Blog e consigli seo

Le operazioni SEO ricorrenti

È importante controllare ed aggiornare tutti gli elementi interni alla struttura di una pagina web prima che si verifichino problemi critici

Le pagine web possono essere viste metaforicamente come dei veicoli: sono composte da diversi elementi, di cui la maggior parte ha bisogno di una manutenzione costante e il funzionamento di molti tra tali pezzi influisce fortemente su tutti gli altri. Non è importante, quindi, quanto accuratamente una pagina web sia stata ottimizzata: essa richiederà sempre costanti aggiornamenti.

In parole povere, la SEO mai potrà definirsi completa e definitiva, ma è un obbiettivo che bisogna rincorrere con assiduità.

Gen 14
Pubblicato in E-commerce

3 strategie SEO dei colossi dell'e-commerce

I venditori di terze parti, i backlink e una nicchia definita in maniera chiara sono 3 fattori chiave in ottica SEO del successo ottenuto dai giganti dell'e-commerce di oggi. Nell'immaginario collettivo di tutti, Amazon rappresenta da anni il punto di riferimento più importante.

Nato 25 anni fa, il colosso di Seattle del CEO Jeff Bezos con la diffusione di Internet a livello planetario è riuscito ad accaparrarsi quasi il 50% del mercato che fa riferimento alla spesa online per le vacanze (per l'esattezza il 43%).

La domanda che oggi ci poniamo è la seguente: come sono riusciti i siti di e-commerce noti oggi a livello internazionale a ottenere risultati così importanti, tanto da trasformarsi in veri e propri leader dell'industria della vendita online?

 

Nov 29
Pubblicato in Blog e consigli seo

Posizionamento su Google Local Services

Qui di seguito proponiamo qualche indicazione riguardo il recente aggiornamento delle funzionalità di Google My Bussiness rivolte ad attività, imprese e stakeholders locali. Le novità apportate da Google riguardano infatti la possibilità di impostare specifiche aree d'attività piuttosto che indirizzo (della sede) e raggio d'azione.

Nov 30
Pubblicato in Web Design Blog

Risolvere il problema SEO di un restyling

Dopo la riprogettazione di un sito possono presentarsi alcuni problemi (tra cui reindirizzamenti, pagine mancanti o problemi di protocollo e dominio) che dovranno essere risolti quanto prima allo scopo di recuperare il traffico SEO.

Quando si realizza un nuovo sito, mantenere e migliorare il proprio traffico dovrebbe essere un obiettivo primario. Tuttavia, ciò richiede una chiara comprensione dei collegamenti esistenti tra SEO e design del sito, nonché un'attenta pianificazione della migrazione del portale. Se farai tutto correttamente, dovresti conservare (e migliorare) ranking e traffico. La settimana scorsa abbiamo affrontato il problema SEO del restyling, analizzando come andrebbero fatti. Questa settimana poarliamo invece di come recuperare ad un danno già fatto.

Sfortunatamente, quanto detto spesso non accade. Il sito viene lanciato e puntualmente sopraggiunge il panico. Ricevo una chiamata come questa ogni settimana. Molto spesso queste chiamate provengono dai proprietari di piccole imprese che hanno ravvisato importanti perdite di traffico organico. Problema questo, che si traduce in un forte calo di lead e vendite, in grado di mettere a rischio il futuro dell'azienda.

In questi casi è importante capire che non tutto è perduto e che, la maggior parte delle volte, il calo è causato da problemi risolvibili. Ecco come recuperare il traffico e il ranking quando la riprogettazione di un sito sortisce effetti indesiderati.

 

Nov 16
Pubblicato in Web Design Blog

Restyling: come farli senza errori SEO

Per rimanere al passo con le preferenze degli utenti, di tanto in tanto dovresti pensare di ridisegnare il tuo sito web. Prima di farlo, però, scopri come evitare le trappole e i problemi più comuni.

La riprogettazione di un sito Web, che sia di tua proprietà o di un tuo cliente, è una parte essenziale del marketing attuale. È essenziale perché la tecnologia, le tendenze e le aspettative degli utenti cambiano col passare del tempo. Pertanto, se vogliamo restare competitivi, dobbiamo rimanere al passo con questi cambiamenti. Ma questo compito, anche se essenziale, presenta anche alcuni rischi dal punto di vista della SEO. Alcune cose, infatti, potrebbero andare storte durante il processo. Potenzialmente, questi problemi possono far sì che i motori di ricerca non visualizzino più quel sito come una risposta autorevole alle query pertinenti, con una perdita significativa in termini di ranking. In alcuni casi, tali errori possono portare persino a sanzioni importanti. Ovviamente, nessuno vuole andare incontro a risvolti del genere, pertanto, in questo articolo, cercheremo di far luce su alcuni degli errori più comuni del web design in grado di distruggere la SEO.

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni