Ott 15
Pubblicato in Web marketing

Come sarà il web marketing del 2019

Il 2019 sarà un banco di prova per molte aziende che lavorano nel digitale. Per affrontare i cambiamenti, bisogna essere sempre aggiornati sulle ultime novità del marketing di questo settore: remarketing con Facebook, intelligenza artificiale, content marketing, velocità e targeting sono i fattori chiave per far crescere la propria azienda. Ormai i social network la fanno da padroni e bisogna sapere sfruttarli al meglio per massimizzare la pubblicità abbattendo però i costi.

Quando si parla di digital marketing, fare piani per il futuro non è semplicemente una decisione intelligente. Le analisi predittive possono fare la differenza tra l'avere successo con campagne di marketing e la mancanza di entrate. Questi cambiamenti di marketing proiettati al 2019 permetterano al tuo business di essere in testa alla curva, o meglio, alla concorrenza. Inoltre, questa guida per l'anno prossimo permetterà di prevedere cambiamenti di settore prima che questi avvengano.

Ott 19
Pubblicato in E-commerce

SEO per l'e-commerce: partiamo dalle basi

Il Seo è l'insieme di strategie per ottimizzare i contenuti sui motori di ricerca al fine di far raggiungere loro un bacino di utenti maggiore. Seo è una sigla che sta per Search Engine Optimizazion, ovvero ottimizzazione sui motori di ricerca. I contenuti ottimizzati sono i primi che risaltano in caso di ricerca, proprio perché sono in grado di individuare le parole chiave che gli utenti vanno a digitare in fase di ricerca.

Se si riesce a ottimizzare un contenuto sui motori di ricerca in modo ottimale si può anche sperare di essere linkati ad altri siti creando un fitto sistema di richiami.

 

Ott 10
Pubblicato in Web marketing

Digital Marketing B2B: alcune considerazioni

Anche se le aziende e i consumatori sono sempre più simili nel modo di interagire con la rete, il digital marketing B2B ha le sue peculiarità e presenta delle sfide diverse dal B2C. Le aziende B2B hanno a che fare con cicli di vendita più lunghi, un mercato ristretto e prezzi d'ingresso più elevati, ed anche il processo di lead generation è più complesso.

Per prima cosa, le aziende B2B devono abbracciare il digital marketing. I metodi tradizionali basati sul contatto diretto tra venditore e cliente stanno diventando sempre più obsoleti e la maggior parte dei consumatori preferisce effettuare ricerche e acquisti online.

Nell'era di Netflix, creare e diffondere contenuti d'intrattenimento è diventato uno degli strumenti principali attraverso cui aumentare la propria visibilità sul web e attirare potenziali clienti verso la propria orbita.

Bisogna però considerare che il digital marketing esprime tutta la sua efficacia quando le singole azioni sono inserite in una strategia complessiva di ampio raggio. Per questo diventa indispensabile pianificare un progetto complessivo che permetta di identificare le attività più efficaci e strutturare un buon piano di contenuti.

Per capire se il piano in atto funziona è necessario analizzare i valori di conversione. Nel sito web di un'azienda B2B ci sono diversi punti di conversione attraverso i quali cercare di convertire il traffico in contatti, quindi in potenziali clienti e, infine, in clienti fidelizzati. Per aumentare le vendite, è importante concentrarsi sulle conversioni che hanno il valore più alto per la propria attività.

Con il digital marketing B2B si possono portare a casa risultati interessanti, ma occorre avere ben chiaro che per costruirsi una reputazione online ci vuole del tempo. L'analisi delle performance è indispensabile per capire se la strategia sta funzionando o se è il caso di cambiare rotta.

 

Ott 05
Pubblicato in Blog e consigli seo

6 Strategie Local dopo l'aggiornamento Google di Agosto

Se anche il tuo sito web è stato interessato dal recente aggiornamento dell'algoritmo di Google, ecco una panoramica completa sulle conseguenze apportate ai siti di attività locali e piccole imprese.

Moltissime agenzie SEO si occupano di siti web di piccole e medie imprese, che lavorano specialmente a livello locale operando online con quella che viene definita local SEO. Si tratta di procedure e tecniche di posizionamento, che aiutano le piccole attività imprenditoriali e i liberi professionisti a farsi trovare dai loro clienti, quando questi effettuano ricerche geografiche specifiche. 

Chiunque abbia a che fare con questo tipo di attività nel web, sia professionisti del settore che imprenditori, sarà sicuramente particolarmente interessato a capire come il recente aggiornamento dell’algoritmo di Google abbia influito sulle ricerche locali.

Abbiamo passato le ultime settimane ad analizzare decine di siti web, studiandoli bene in profondità, visionando centinaia di volte i dati precedenti e successivi il fatidico aggiornamento, per cercare di capire esattamente cosa sia cambiato con quest’ultimo upgrade di Google. Di seguito sono elencati 6 aspetti rilevanti e pattern che abbiamo notato in seguito all'aggiornamento.

 

Set 24
Pubblicato in Web marketing

9 strategie per migliorare il tasso di conversione del tuo e-commerce

Nel mondo non è cambiato molto il modo di fare acquisti delle persone, neanche con l'avvento dell'e-commerce che ha reso il mercato del consumo apparentemente tanto differente da come era prima dell'era del web. Ciò che resta sempre uguale è la maniera in cui gli utenti confrontano i prodotti e decidono poi di acquistare o meno.

Poiché la domanda di acquisti online sta rapidamente aumentando, alcuni negozi di e-commerce offrono servizi aggiuntivi ai clienti. E al fine di trovare i migliori prodotti e servizi, le persone stanno confrontando i like di grandi store come Amazon con quelli dei piccoli negozi indipendenti che sono pur sempre una miniera di informazioni, spesso anche meno mediata rispetto ai portali più famosi.

In questa era di dura concorrenza, i proprietari di negozi di e-commerce stanno trovando difficile attirare i clienti migliori e di più alta qualità che potrebbero aggiungere valore al loro business. Ciò non significa che devi spendere una mole di denaro per il marketing online della tua attività; anche i piccoli cambiamenti e miglioramenti possono fare una grande differenza e rendere il tuo negozio uno store online di successo.

Tuttavia, se gestisci un negozio di e-commerce e stai cercando delle indicazioni per aumentare le vendite soprattutto all'estero, ecco alcuni suggerimenti che ti permetteranno sicuramente di pianificare una strategia efficace per raggiungere questo obiettivo.

 

Set 05
Pubblicato in Blog e consigli seo

3 modi per ricominciare la tua strategia SEO dopo l'estate

Il nuovo anno è un ottimo momento per fare un passo indietro, ripercorrere il percorso realizzato nei mesi precedenti e rivedere le tue campagne per valutare dove è possibile apportare dei miglioramenti. L'editorialista Casie Gillette condivide le sue idee per l'inizio della ripresa post estiva valutando proprio le tecniche SEO.

Settembre è quel periodo dell'anno in cui, con la ripresa delle attività scolastiche e lavorative, facciamo buoni propositi, promettiamo di essere persone migliori e cerchiamo di iniziare l'anno in modo nuovo. È anche il periodo dell'anno in cui le persone come me elaborano i modi per iniziare alla grande con post sulle buone pratiche di settembre e tutti i lettori fanno rotolare gli nella parte posteriore della propria testa. Cerca di sopportami e arriva in fondo alla lettura perché sicuramente troverai qualcosa di interessante!

Ogni settembre, mentre raccogliamo i dati sulla prima parte dell'anno e iniziamo a pianificare i successivi mesi, dedichiamo un'enorme quantità di tempo a pensare a tutte le nuove cose che possiamo fare in autunno. Mettiamo sul tavolo nuove idee e la "prossima grande cosa" per far emozionare i nostri clienti o i nostri capi.

Ago 30
Pubblicato in Blog e consigli seo

3 errori di link building e content outreach da evitare

Ti piacerebbe accorciare la curva di apprendimento della link building? L'esperta di Digital PR e SEO Gisele Navarro elenca le migliori strategie per evitare di commettere errori quando si usano le e-mail e i contenuti per attirare link verso il sito che si intende ottimizzare a livello SEO.

L'attività di content outreach è un'efficace tecnica di link building che mira ad ottenere l'inserimento di contenuti con relativo link al sito da ottimizzare in siti di buon livello che trattano topic analoghi a quelli della risorsa da linkare. Cercare di sensibilizzare via e-mail le persone che potrebbero aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi è tutt'altro che facile e ciò porta a commettere errori, soprattutto se si è alle prime armi.

Lo sa bene Gisele Navarro, Director of Operations per l'agenzia di marketing NeoMam Studios, che, in un articolo pubblicato su Search Engine Land, ha raccontato alcuni dei suoi più grandi "epic fail", tra cui il fatto di aver lanciato un'enorme campagna di contenuti lo stesso giorno della cerimonia di insediamento di Donald Trump!

 

Ago 27
Pubblicato in Web marketing

6 Consigli di e-commerce intelligenti per incrementare il business locale

L'e-commerce e la vendita in loco di un prodotto potrebbero sembrare delle operazioni che si escludono a vicenda: la prima di solito comporta transazioni online, mentre la seconda è generalmente associata alla posizione reale di un negozio e agli acquisti offline. Recentemente, però, magazzini sempre più pieni e un mercato sempre più affollato ha portato i negozi online a invadere quello della loro contropartita fisica.

Mettiamo sotto osservazione alcuni casi: Amazon ha aperto un negozio di libri a Seattle e ha acquisito Whole Foods. Warby Parker, la società di occhiali da sole, ha aperto il suo primo negozio nel 2013 e ora ne ha 61 negli Stati Uniti d'America. Bonobos, Blue Nile e altri stanno aprendo negozi al dettaglio.

Il motivo di questo spostamento d'asse è che i marchi online hanno compreso il beneficio cumulativo che i negozi hanno sia nel marketing che nelle vendite, aumentando i profitti online e quelli negli store locali.

Ago 16
Pubblicato in Web marketing

L'impatto delle ricerche vocali sulle aziende locali

App per smartphone come Pokémon Go e Fidget Spinners rappresentano mode passeggere, ma la ricerca vocale per un'azienda locale è ormai una realtà, almeno secondo quanto afferma l'esperto Jamie Pitman. Con l'avvento delle nuove tecnologie come Google Duplex, i proprietari di attività commerciali locali dovrebbero ottimizzare il proprio sito per la ricerca vocale.

Alla conferenza di Google I/O di quest'anno, il CEO del popolare motore di ricerca Sundar Pichai ha presentato un nuovo assistente vocale, chiamato Google Duplex, che introduce un innovativo modo per svolgere attività "reali" al telefono, come prenotare un appuntamento dal parrucchiere oppure fare una prenotazione al ristorante.

Ago 14
Pubblicato in Blog e consigli seo

Come costruire una strategia SEO di e-commerce per i rivenditori

Tre fattori meritano un'attenzione particolare nello sviluppo di una strategia SEO per i rivenditori online. L'esperto Manish Dudharejia condivide il suo modo di affrontare la competizione utilizzando ciascuno di essi. 

I rivenditori online affrontano tutta una serie di aspetti relativi all'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) che la maggior parte degli altri siti web non tratta. La maggior parte delle discussioni su tali differenze si concentra su problemi come i tag, i localizzatori di risorse uniformi (URL), la struttura dei collegamenti, il contenuto duplicato e così via. In questo post, però, l'obiettivo è piuttosto quello di iniziare a parlare di approcci strategici.

Sono tre i fattori che meritano un'attenzione particolare nello sviluppo di una strategia SEO per i rivenditori online: ricerca di parole chiave, scansione mobile e recensioni dei clienti. Questo non è affatto un elenco esauriente, ma è un utile punto di partenza.

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.