Mar 04
Pubblicato in E-commerce

Strategie marketing per l'e-commerce

Durante un evento tenutosi a Singapore sono stati analizzati gli aspetti più importanti relativamente alle strategie marketing riguardanti l'e-commerce da parte delle aziende che operano in questo genere di mercato. Durante i lavori sono stati presi in considerazione tutti gli aspetti riguardanti il commercio elettronico e si è giunti alla conclusione che, pur continuando ad avere volumi tendenzialmente in crescita, l'e-commerce sta per arrivare ad una fase di sensibile contrazione. Al fine di evitare perdite di fatturato che potrebbero diventare anche notevoli, tutte le maggiori aziende sono concordi nell'affermare che i brand non debbano più essere esclusivamente veicolati tramite un singolo canale (negozi, online, ecc.) ma attraverso tutte le possibilità che la distribuzione offre ed effettuata in modo contemporaneo. Tutto questo deve essere inoltre supportato da un'adeguata campagna pubblicitaria mirata agli utenti che effettuano acquisti online in modo che la prevedibile saturazione del mercato non abbia ripercussioni sul fatturato globale delle aziende.

Altra considerazione importante che è scaturita da questo evento è il fatto che ogni impresa che opera la vendita dei suoi prodotti attraverso la multicanalità deve obbligatoriamente trasformare il suo gruppo di lavoro operativo: da una organizzazione settoriale (ogni team del gruppo si occupa di uno specifico brand su di uno specifico canale) si deve quasi perentoriamente passare ad una organizzazione di tipo trasversale e condivisa, in modo che le varie unità di lavoro possano interagire l'una con l'altra e creare delle campagne di vendita multipiattaforma, ottimizzando in questo modo il ritorno di investimento operativo sia del singolo brand nello specifico canale di vendita, sia dell'intero marchio attraverso gli indicatori KPI (Key Performance Indicator) mediante tutte le possibilità del mercato attuate dall'azienda.

Feb 25
Pubblicato in Blog e consigli seo

Come migliorare SEO e parole chiave rispondendo alle domande

Aumentano sempre di più le ricerche fatte su Google sotto forma di domanda. Secondo Internet Live Stats solo nel 2018 sarebbero state 3,5 miliardi le richieste fatte ogni giorno ai motori di ricerca ed uno studio di Jumpshot dell'anno precedente indica che circa l'8% delle ricerche fatte online corrisponde ad una domanda.

In base ai dati appena visti, appare chiaro che ottimizzare la SEO del proprio sito web in base a questo particolare produrrà solo dei vantaggi. Una buona strategia SEO deve tenere in considerazione questo trend sempre più in crescita, in grado di migliorare il traffico organico, acquisire link oppure trasformare il traffico in vendite effettive. In che modo?

Piuttosto semplice: guadagnando la posizione zero grazie allo snippet in primo piano. Per riuscire a comprendere meglio il meccanismo, bisogna però partire dall'algoritmo di Google e da come il motore di ricerca riesca a rispondere al meglio alle alle ricerche che prevedono sia una domanda sia le parole chiave più adatte.

Feb 22
Pubblicato in Web marketing

Influencers: 5 fattori chiave per il 2019

L'influencer marketing è un fenomeno esploso nel giro di pochi anni e sembra destinato a crescere. Le aziende sono sempre più interessate ad intrecciare rapporti con i personaggi influenti delle rete perché hanno capito che comunicare l'universo del brand nel modo più autentico possibile è diventata una priorità. Ma quali problemi può creare questa strategia nel 2019?

L'esplosione dell'influencer marketing ha creato un esercito di persone disposte a tutto pur di diventare influencer. Le aziende dovranno setacciare la rete a caccia di aspiranti influencer che pubblicano falsi post sponsorizzati per conto di brand con cui in realtà non hanno alcun contratto. Dovranno guardarsi anche dai fake influencer, cioè da quei personaggi che, pur di acquisire una posizione di riferimento, comprano follower, like e commenti.

Altro tema è quello delle agenzie che fanno da tramite tra brand e influencer che non sempre sono in grado di intrecciare rapporti a lungo termine con i famosi del web. Un trend da tenere d'occhio è quello degli influencer che creano un proprio self-brand perché questa moda potrebbe rendere più difficile collaborare con i top influencer. Infine, una delle maggiori sfide che si prospettano nel 2019 è l'integrazione dell'influencer marketing nel calcolo del ROI.

Feb 18
Pubblicato in Web Design Blog

10 brand che usano le immagini per emergere

Talvolta le aziende che cercano di differenziarsi rispetto alla concorrenza sul web tendono a sorvolare sull’importanza delle immagini illustrate mentre tentano di valorizzare la loro identità ed esprimere la propria voce.

Difatti queste imprese prediligono la fotografia aziendale generica e le immagini di magazzino con molta frequenza. Tuttavia anche se tali mezzi espressivi possono ancora essere considerati preziosi in ambito industriale alla fin fine potrebbero far apparire il tuo brand inattendibile, irrilevante o puramente noioso, soprattutto se vengono sfruttati con troppa assiduità e noncuranza.

Inoltre è altrettanto rilevante non puntare unicamente sul testo per riuscire a comunicare un messaggio poiché gli utenti non leggono che una media del 20% del contenuto testuale di una certa pagina web. Pertanto le immagini illustrate pubblicate online dovranno esprimere la maggior parte del discorso impressionando in maniera indimenticabile e a forte impatto il pubblico di potenziali acquirenti.

In pratica un modo davvero efficace per attirare l’attenzione del target di clienti di tuo interesse è proprio quello d’incorporare le immagini illustrate nel tuo branding.

Dunque leggendo quest’articolo conoscerai 10 brand audaci che usano le immagini illustrate per emergere sul web attirando più visitatori per conquistarli e trasformarli in nuovi clienti.

 

Feb 15
Pubblicato in Blog e consigli seo

4 pilastri per costruire una strategia SEO

Crawlability, ottimizzazione, brand engagement e creazione di contenuti comprensibili e di facile interpretazione sono tutte componenti fondamentali per poter realizzare una strategia SEO più competitiva ed al passo con i tempi.

Per i brand attualmente presenti sul mercato online la tecnica SEO assume un valore sempre maggiore. Infatti, secondo uno studio di settore, nel 2018 un terzo dei consumatori americani ha trovato i prodotti da acquistare proprio tramite ricerche effettuate su Google o su altri motori di ricerca, tale numero risulta essere il triplo degli utenti che, invece, hanno fatto acquisti direttamente sui siti o tramite le app di proprietà dei rivenditori, mentre segue di poco quelli che hanno comprato attraverso Amazon.

Pare chiaro, dunque, che per avere successo nelle ricerche i marchi devono puntare su una strategia SEO vincente ma, prima di far evolvere il sistema SEO, è necessario capire a quale livello ci si trova attualmente, così da poter pianificare le azioni successive. Ecco, allora, i quattro elementi principali da usare per realizzare un programma SEO ben strutturato ed altamente competitivo.

Feb 11
Pubblicato in Web marketing

I 10 trends che nel 2019 domineranno i social media

L'inizio del nuovo anno è sempre un'occasione unica per rivalutare quanto fatto nel corso dell'anno precedente dal punto di vista della crescita della propria azienda e della comunicazione sui social media. Non solo. Il nuovo anno è anche un momento per valutare come agire al fine di migliorare la propria strategia di marketing (sempre sui social media, ovviamente), potendo analizzare nuovi metodi per intrattenere rapporti su larga scala.

Alla pari di qualsiasi altro canale comunicativo, i social media sono attraversati da una lunga e continua fase di evoluzione. Cambiano le persone, cambiano le tecnologie, cambiano persino le capacità insite nell'intelligenza artificiale delle piattaforme social, i quali stanno divenendo strumenti sempre più integrati con la quotidianità degli esseri umani.

Alla luce di tutto ciò, è bene porsi alcune domande sullo sviluppo futuro dei social media: quali saranno le tendenze chiave sui social nel 2019? Quali saranno i trends da tenere in considerazione e da non sottovalutare per migliorare la strategia comunicativa della propria azienda?

Feb 04
Pubblicato in Web marketing

Strategie di link building per il 2019

Di seguito è presente una panoramica del processo di creazione di un collegamento ipertestuale capace di portare valore e durare nel tempo. I dettagli e le specifiche, ovviamente, cambiano a seconda della nicchia di riferimento, ma il procedimento di base resta invariato. Consideralo come un modello che di volta in volta andrà riadattato alla situazione specifica.

Feb 01
Pubblicato in Web marketing

Perché gli utenti cliccano sulle pubblicità

In un'era in cui il marketing digitale ha preso il sopravvento, spinto dalla diffusione di un ampio numero di dispositivi in grado di connettersi alla rete, è opportuno domandarsi quali sono i motivi per cui gli utenti del web scelgono di visualizzare

volontariamente gli annunci pubblicitari sponsorizzati. E non solo. Altrettanto importante è cercare di capire in che modo questi stessi utenti recepiscono tali annunci, così da comprendere un fenomeno che sta interessando un numero sempre maggiore di siti web.

Un altro aspetto fondamentale della questione riguarda la composizione stessa degli annunci. Nella maggior parte dei casi, gli utenti si trovano nella posizione di cliccare inserzioni pubblicitarie perfettamente in linea con i propri gusti, consci di aver fatto click su un'inserzione sponsorizzata. Cerchiamo quindi di entrare più in profondità nella questione, analizzando alcuni dati raccolti da una ricerca mirata e relativi al fenomeno descritto.

Gen 28
Pubblicato in Blog e consigli seo

La SEO nel 2019, le nuove sfide

Il 2019 può essere un anno molto importante per tutti coloro che dedicano buona parte del loro tempo lavorativo alla cura della SEO dei loro contenuti specifici. Si profila una stagione ricca di sorprese per chi si occupa del marketing strategico e intende rendere un prodotto sempre più rintracciabile tramite i moderni strumenti di ricerca organica, nei quali Google fa sempre la parte del leone.

I consumatori stanno modificando il loro sistema per richiedere informazioni e non si accontentano più dei cosiddetti risultati solo testo. Le esigenze e le aspettative aumentano a vista d'occhio, di pari passo con un progresso tecnologico che si fa sempre più tangibile anche nel magico mondo di internet. Gli utenti vogliono risultati accattivanti dal punto di vista estetico, anche in seguito alla diffusione sempre più cospicua della AI, ossia dell'Intelligenza Artificiale. Cosa bisogna fare per raggiungere le migliori performance in materia di SEO ? Ecco alcuni metodi per un approccio sereno e consapevole, improntato ad un incremento della credibilità del proprio brand e ad un miglioramento dell'esperienza utente.

Gen 21
Pubblicato in Blog e consigli seo

7 strategie di acquisizione links

In ottica SEO, l'ottimizzazione di un sito web per migliorare il suo posizionamento nelle pagine dei risultati di un motore di ricerca, la link building assume ancora oggi un valore fondamentale. Google da anni è il motore di ricerca più utilizzato dagli utenti, dunque quando parliamo di SEO, link building e miglioramento del ranking facciamo quasi sempre riferimento a Big G.

Ottenere backlink (i link che puntano al nostro sito presenti su altri portali) di qualità è diventato sempre più difficile, dal momento che la concorrenza è notevolmente aumentata così come l'intelligenza dei motori di ricerca nel capire se il link ricevuto sia davvero naturale (come deve sempre essere) oppure no. Questo è uno dei motivi per cui avere oggi una strategia di link building corretta può fare la differenza.

A un più alto numero di link in ingresso per un sito web (tenendo sempre in considerazione che la qualità è un fattore indispensabile), corrisponde una maggiore considerazione da parte di Google. Di conseguenza, quel sito ottiene benefici dal punto di vista del posizionamento nella SERP (pagina dei risultati di un motore di ricerca), del traffico organico e del guadagno. A seguire 7 strategie e idee sulla link building per il proprio sito che hanno già avuto successo con altri portali.

 

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.