Feb 01
Pubblicato in Web marketing

Perché gli utenti cliccano sulle pubblicità

In un'era in cui il marketing digitale ha preso il sopravvento, spinto dalla diffusione di un ampio numero di dispositivi in grado di connettersi alla rete, è opportuno domandarsi quali sono i motivi per cui gli utenti del web scelgono di visualizzare

volontariamente gli annunci pubblicitari sponsorizzati. E non solo. Altrettanto importante è cercare di capire in che modo questi stessi utenti recepiscono tali annunci, così da comprendere un fenomeno che sta interessando un numero sempre maggiore di siti web.

Un altro aspetto fondamentale della questione riguarda la composizione stessa degli annunci. Nella maggior parte dei casi, gli utenti si trovano nella posizione di cliccare inserzioni pubblicitarie perfettamente in linea con i propri gusti, consci di aver fatto click su un'inserzione sponsorizzata. Cerchiamo quindi di entrare più in profondità nella questione, analizzando alcuni dati raccolti da una ricerca mirata e relativi al fenomeno descritto.

Gen 21
Pubblicato in Blog e consigli seo

7 strategie di acquisizione links

In ottica SEO, l'ottimizzazione di un sito web per migliorare il suo posizionamento nelle pagine dei risultati di un motore di ricerca, la link building assume ancora oggi un valore fondamentale. Google da anni è il motore di ricerca più utilizzato dagli utenti, dunque quando parliamo di SEO, link building e miglioramento del ranking facciamo quasi sempre riferimento a Big G.

Ottenere backlink (i link che puntano al nostro sito presenti su altri portali) di qualità è diventato sempre più difficile, dal momento che la concorrenza è notevolmente aumentata così come l'intelligenza dei motori di ricerca nel capire se il link ricevuto sia davvero naturale (come deve sempre essere) oppure no. Questo è uno dei motivi per cui avere oggi una strategia di link building corretta può fare la differenza.

A un più alto numero di link in ingresso per un sito web (tenendo sempre in considerazione che la qualità è un fattore indispensabile), corrisponde una maggiore considerazione da parte di Google. Di conseguenza, quel sito ottiene benefici dal punto di vista del posizionamento nella SERP (pagina dei risultati di un motore di ricerca), del traffico organico e del guadagno. A seguire 7 strategie e idee sulla link building per il proprio sito che hanno già avuto successo con altri portali.

 

Gen 18
Pubblicato in Blog e consigli seo

Le operazioni SEO ricorrenti

È importante controllare ed aggiornare tutti gli elementi interni alla struttura di una pagina web prima che si verifichino problemi critici

Le pagine web possono essere viste metaforicamente come dei veicoli: sono composte da diversi elementi, di cui la maggior parte ha bisogno di una manutenzione costante e il funzionamento di molti tra tali pezzi influisce fortemente su tutti gli altri. Non è importante, quindi, quanto accuratamente una pagina web sia stata ottimizzata: essa richiederà sempre costanti aggiornamenti.

In parole povere, la SEO mai potrà definirsi completa e definitiva, ma è un obbiettivo che bisogna rincorrere con assiduità.

Gen 14
Pubblicato in E-commerce

3 strategie SEO dei colossi dell'e-commerce

I venditori di terze parti, i backlink e una nicchia definita in maniera chiara sono 3 fattori chiave in ottica SEO del successo ottenuto dai giganti dell'e-commerce di oggi. Nell'immaginario collettivo di tutti, Amazon rappresenta da anni il punto di riferimento più importante.

Nato 25 anni fa, il colosso di Seattle del CEO Jeff Bezos con la diffusione di Internet a livello planetario è riuscito ad accaparrarsi quasi il 50% del mercato che fa riferimento alla spesa online per le vacanze (per l'esattezza il 43%).

La domanda che oggi ci poniamo è la seguente: come sono riusciti i siti di e-commerce noti oggi a livello internazionale a ottenere risultati così importanti, tanto da trasformarsi in veri e propri leader dell'industria della vendita online?

Gen 11
Pubblicato in Blog e consigli seo

Una semplice strategia di link building

In questo post parleremo di tre tipi di modifiche all'architettura del sito, in grado di garantire importanti miglioramenti in termini di autorità e traffico in entrata.

I collegamenti, anche all'interno di un sito web, mostrano le relazioni esistenti tra i vari contenuti. Trasferiscono valore e importanza da una pagina all'altra. E cosa ancora più importante, definiscono la struttura del sito: sono in grado di aiutare gli utenti a navigare tra le varie pagine e supportare i motori di ricerca nella comprensione della struttura del portale. Una sana strategia di link building interna aiuterà a semplificare l'indicizzazione e la classificazione delle tue pagine, nonché ad aumentare le percentuali di clic e dei tassi di conversione, in quanto i visitatori riusciranno a trovare più facilmente ciò che stanno cercando. Prima di iniziare ad esaminare i tre modi che ti consentiranno di aumentare il tuo ranking all'interno delle SERP, diamo un'occhiata ad alcuni dei principi di base dei collegamenti interni.

Gen 07
Pubblicato in E-commerce

La guida definitiva dei social media per l'e-commerce.

Oggi chiunque ha un profilo o una pagina Facebook, persino i cani.

Se un cane riesce ad ottenere un seguito sui social media, puoi certamente farlo anche tu.

Nonostante l'enorme popolarità che offrono le piattaforme social, alcune aziende non hanno ancora sfruttato interamente il loro potenziale.

Se non hai ancora costruito una forte presenza sui social media, ti stai perdendo una grande opportunità per sviluppare il riconoscimento del tuo marchio, indirizzare il traffico al tuo sito e realizzare vendite.

Per fortuna, non è troppo tardi.

Che tu sia un esperto di social media o un nuovo arrivato alla festa, puoi comunque utilizzare i social per far crescere la tua attività.

In questa guida capirai perché i social media sono importanti per il tuo successo e come usarli per indirizzare il traffico e aumentare le vendite.

Di seguito capirai come scegliere i giusti canali social e come misurare il tuo guadagno sull'investimento nei social media, per garantirti che i tuoi sforzi stiano pagando.

Dic 17
Pubblicato in E-commerce

21 punti per un e-commerce di successo

Se la tua azienda vende prodotti tangibili, devi avere una forte presenza online. Ma con così tanta concorrenza nello spazio e-commerce, può essere difficile per te stabilire il tuo terreno, poiché non competi solo con marchi locali e regionali, ma anche con giganti internazionali come Amazon e Walmart.

Ecco perché è importante concentrarti su ogni dettaglio del tuo sito di e-commerce.

Questa guida è utile a tutti: se sei un rivenditore di mattoni e malta che si espande nel business online o una società che opera rigorosamente attraverso Internet, potrai trarre vantaggio da questi suggerimenti.

Non importa se stai costruendo un nuovo sito web o apportando modifiche a quello esistente, seguire questi 21 consigli ti aiuterà a rendere il tuo negozio di e-commerce convincente.

Dic 10
Pubblicato in Web Design Blog

Le migliori pratiche per la gestione dei tag

Sulla maggior parte dei siti Web che visiterai oggi, software di terze parti stanno raccogliendo dati e caricando contenuti. E lo stanno facendo sia davanti ai tuoi occhi che dietro le quinte. Ciò avviene tramite tag di terze parti, ovvero frammenti di codici in grado di raccogliere importanti informazioni impiegate per le analisi di marketing (ad esempio Google Analytics, Adobe) o per fornire form ai clienti che intendono recensire prodotti, come avviene nella maggior parte degli e-commerce.

Purtroppo, però, i tag appesantiscono la pagina e sono difficili da gestire. Possono comportare tempi elevati per il caricamento delle pagine, peggiorando l'esperienza utente, la produttività sul posto di lavoro e le entrate complessive dell'azienda.

Questo post intende consigliare le migliori pratiche in materia di gestione e governance dei tag, sviluppate in anni di esperienza lavorativa con clienti aziendali appartenenti ai più svariati settori.

Nov 23
Pubblicato in Blog e consigli seo

Come scegliere una agenzia SEO

Molti utenti in passato hanno vissuto almeno un'esperienza negativa affidandosi ad un'agenzia di ottimizzazione dei motori di ricerca.

Questo articolo non si pone come obiettivo quello di denigrare le agenzie web, nè di elencarle, ma quello di illustrare agli imprenditori i modi per valutare e scegliere le agenzie SEO, in base a precisi parametri, così da avere maggiori probabilità di trasformare la propria esperienza negativa pregressa in una positiva in futuro.

 

Nov 09
Pubblicato in Blog e consigli seo

SEO audit di base: la checklist

La maggior parte delle piccole imprese può migliorare il SEO del proprio sito mediante delle semplici verifiche e test e senza necessariamente doversi rivolgere ad un'agenzia.

É determinante per le piccole imprese imparare le nozioni di base riguardo all'ottimizzazione e la SEO. Una solida base SEO infatti rappresenta di solito l'80% di influenza sui risultati, a fronte di un 20% di impegno da parte delle piccole imprese locali.

Un aspetto cruciale per ottenere un miglioramento per la tua piccola impresa è dare una revisione SEO di base. Queste analisi possono essere fornite da uno strumento come, ad esempio, SWOT SEO che evidenzia le aree su cui porre attenzione. Ci sono inoltre molti altri strumenti che riescono a fornire una panoramica riguardo al sito web aziendale, con questo articolo potrai imparare ad eseguire una revisione SEO di base utilizzando strumenti gratuiti come Screaming Frog che ti risulterà molto utile e assicurerà un risparmio di tempo prezioso da dedicare all'ottimizzazione.

Vuoi avere informazioni? Lasciaci il tuo contatto.

Veniamo noi da te!

Riempi tutti i campi
Grazie, ti richiameremo appena possibile
* Le tue informazioni personali sono protette. Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni

logo bianco

Agenzia web per la creazione di siti internet a Firenze.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi web, sui nostri piani di gestione di web marketing e su tutto quello che facciamo, contattaci quando vuoi e saremmo ben lieti di dare una risposta a tutte le tue domande.

Ma per cortesia, evita di copiare i nostri contenuti creativi: sono stati reati nel tempo con fatica e passione. Se hai una agenzia web tutta tua e stai cercando ispirazione contattaci e saremmo ben lieti di aiutarti. Ma non copiare. Il copyright è una cosa seria.